Il 38° Rally di Casciana Terme con il territorio e per il territorio

0
Download PDF

E’ una delle poche gare rimaste in Toscana dopo la ripresa agonistica post emergenza epidemiologica da Covid-19 e quest’anno più che mai vuole  essere identità di un territorio ad alta vocazione turistica, grazie al sostegno della Amministrazioni pubbliche, alle Terme di Casciana ed al notevole impegno dell’Automobile Club Pisa. La  gara sarà tutta al sabato in quanto alla domenica è prevista la consultazione elettorale regionale. Due le prove speciali in programma, da ripetere tre volte, le stesse proposte nel 2019. Confermata la validità del Trofeo Rally Toscano e già iscritti diversi “nomi”. Iscrizioni aperte sino al 9 settembre.

Casciana Terme (Pisa), 29 agosto 2020. Procede senza soste nonostante il periodo di vacanza, il lavoro organizzativo di Laserprom 015 per il  38° Rally di Casciana Terme, in programma per il 18 e 19 settembre, a validità nazionale, quarta prova del Trofeo Rally Toscano. Le iscrizioni verranno chiuso il 9 settembre e già in questi giorni l’organizzazione sta contando con soddisfazione diverse adesioni, anche da parte di alcuni “nomi” del panorama regionale e nazionale, che vogliono provare la sfida su strade ricche di storia sportiva.

 

L’evento, uno dei pochi di corsa su strada rimasti in Toscana (ed in Italia) dopo la rimodulazione del calendario Sportivo Nazionale a causa dell’emergenza epidemiologica che ha colpito il Paese dallo scorso marzo, sarà al terzo anno di organizzazione curata da Laserprom 015 e quest’anno più che mai si pone come importante veicolo di immagine per il territorio che lo ospita.  Di immagine ma anche e soprattutto di ricaduta economica per il comparto turistico ricettivo, grazie appunto alle presenze che la competizione assicurerà tra gli addetti ai lavori ed i concorrenti.

 

UN LAVORO CON E PER IL TERRITORIO

Una gara, questa di Casciana Terme, ricca di storia, che l’ha sempre proiettata in un interesse nazionale per la disciplina delle corse su strada. Proprio per questo dalle Amministrazioni territoriali vede rinnovato e stimolato un importante sostegno, a partire da Casciana Terme, da dove la gara partirà ed arriverà, poi Capannoli Castellima Marittima, Chianni e Peccioli, stando dunque a significare una forte unione di intenti cementata dallo sport. Ciò confermato anche dal forte contributo dato dalle Terme di Casciana ed anche dall’Automobile Club Pisa, impegnato con grande passione al fianco dell’organizzazione.

 

In più, a rimarcare il forte interesse verso la competizione, è da evidenziare il fatto che la gara partirà ed arriverà nella stessa location vista nel recente passato, quindi in Piazza Garibaldi in Casciana Terme, una particolarità fortemente voluta dal Comune, il quale provvederà ad organizzare e gestire – in concerto ovviamente con l’organizzazione – tutti i sistemi di sicurezza per il contenimento epidemiologico, secondo le prescrizioni governative e federali vigenti. Un chiaro segno del significato che quest’anno, come già riportato, la gara assume per il contesto territoriale.

 

UN PROGRAMMA ED UNA LOGISTICA MOLTO SNELLI

Il 38° Rally di Casciana Terme è stato previsto lasciando libera la domenica in quanto è prevista la consultazione elettorale ed è stato disegnato un percorso ispirato alla tradizione insieme ad una logistica snella, ricalcando in ampia parte l’edizione del 2019, la quale riscosse molti consensi favorevoli.

 

Le prove speciali in programma sono infatti le stesse della passata edizione programma e l’evento è stato ideato come molto agevole per equipaggi ed addetti ai lavori, cercando di impegnare tutti coloro che ne saranno coinvolti per il minor tempo possibile e far vivere le particolarità e le caratteristiche del territorio, soprattutto pensando di sfruttare bene il fine settimana anche con il benessere dato dalle terme di Casciana.

 

Partenza ed arrivo saranno dunque a Casciana Terme, il Parco di Assistenza a Peccioli, il riordinamento sarà come lo scorso anno nel piazzale Conad di Capannoli (Pisa) e le due “piesse” saranno la “Casciana Terme” di Km. 5,500 e la “Monte Vaso” di Km. 12,890.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.