Il 4 e 5 agosto non prendere impegni: c’è il Rally Nazionale del Grappolo

0
Download PDF

Nuova data estiva e nuova formula per il rally. San Damiano Rally Club e Ipsia Castigliano insieme per un inedito Trofeo

SAN DAMIANO D’ASTI (AT), 30 maggio – Si avvicina a grandi passi la terza edizione del Rally Il Grappolo di San Damiano d’Asti che, dopo due belle edizioni invernali, per il 2018 ha trovato posto nel calendario degli eventi estivi e si correrà il 4 e 5 agostoLa data non è l’unica novità. Il coordinatore dell’evento Walter Bugnano spiega: “Disputare la gara ad agosto, con tante ore di luce solare in più rispetto a dicembre ci permette di adottare la formula del rally nazionale che vuol dire più chilometri di speciali, con prove più numerose e più lunghe e la possibilità di avere al via anche le auto di classe R5”.

Il programma di massima per il 3° Grappolo è deciso: verifiche nella mattinata di sabato 4 agosto 2018, shake down nel pomeriggio e, prima del tramonto, cerimonia di partenza dalla pedana allestita in piazza Libertà a San Damiano d’Asti. La corsa, suddivisa in otto prove speciali, sarà disputata domenica 5 agosto con arrivo finale, in serata sempre al centro di San Damiano d’Asti.

E per il percorso? “Le strade scelte per le prime due edizioni si sono dimostrate belle e selettive ed è nostra intenzione confermarle, con le opportune modifiche per adattarle a lunghezze e tempi del formato rally nazionale. In più verrà aggiunta una prova speciale tutta nuova, sempre restando tra le colline vicine a San Damiano d’Asti”, spiega Bugnano.

Debutta il 1° Trofeo Rally Motor Team Castigliano. Il legame tra l’Istituto professionale statale per l’industria e l’artigianato Alberto Castigliano di Asti e i rally è sempre stato stretto. Gli insegnanti e gli allievi hanno da poco completato la loro seconda auto da rally, preparata nell’officina della scuola e tramite gli stage dell’alternanza scuola-lavoro nelle aziende specializzate della zona. La Saxo di classe N2 sarà al via del Grappolo, con l’equipaggio formato da Marco Costa, responsabile progetto motoristi ed Enrico Ghirotto, responsabile dell’ufficio tecnico della scuola astigiana. Anche il team di assistenza sarà formato dagli allievi del Castigliano. Come se non bastasse, la passione dell’insegnante Paolo Guasco e degli altri (tra cui i piloti Gianluca Boffa e Nino Scapparino, giusto per fare due nomi) che negli anni hanno dato vita al Racing Motor Team Castigliano ha coinvolto il San Damiano Rally Club facendo maturare l’idea di istituire un Trofeo da assegnare al migliore degli ex allievi e premierà i partecipanti che correranno il Grappolo. Sono tanti i ragazzi passati dalla scuola astigiana che poi hanno preso la licenza per partecipare alle gare e tutti sono attesi al rally di inizio agosto per ritrovare e sfidare gli ex compagni di scuola.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi