Il “giro di boa” regala bagarre al Trofeo Rally Automobile Club Lucca

0
Download PDF

Un solo punto a dividere i due contendenti per la vetta “piloti”: Roberto Marchetti e Federico Santini. Tra i codriver, salda al comando Titti Ghilardi, in evidenza nell’ultimo appuntamento valido, il Rally Alta Val di Cecina.

Ghilardi (Custom)LUCCA – Appena un punto a dividere i due “primattori” della classifica piloti. Il Trofeo Rally Automobile Club Lucca, giunto al suo “giro di boa” in occasione del Rally Alta Val di Cecina, ha confermato la propria attitudine principale, quella di regalare incertezza nelle alte sfere delle sue classifiche. Interpreti di un confronto di alto contenuto emozionale sono stati, tra le curve di Castelnuovo Val di Cecina dello scorso fine settimana, Roberto Marchetti e Federico Santini.

marchetti2 (Custom)Per Roberto Marchetti, leader con un solo punto di vantaggio sul primo inseguitore, il Rally Alta Val di Cecina si è concluso anzitempo, a causa di un problema meccanico accusato dalla sua Rover MG ZR. Per il pilota di Borgo a Mozzano, una conclusione al di sotto delle aspettative che ha lasciato campo libero al tentativo d’aggancio di Federico Santini, pilota di Castelnuovo Garfagnana secondo di Classe R2B ed all’esordio su Renault Twingo. In terza posizione, grazie alla terza piazza di Classe N2, si è stabilizzato Gianluca Martinelli. Al volante della Peugeot 106, il pilota di Antraccoli ha conquistato punti fondamentali al mantenimento di una posizione di favore nei confronti dell’inseguitore Michele Pardini, a cinque punti di ritardo.

Nella classifica riservata ai copiloti, prosegue la sua marcia trionfale Titti Ghilardi (foto Montagni). La codriver di Bagni di Lucca, seduta al fianco di Susanna Mazzetti su Renault Clio S1600, è riuscita ad archiviare l’appuntamento pisano di Trofeo Nazionale Rally in quarta posizione di classe, vantando nel confronto provinciale un vantaggio che, attualmente, è quantificato in undici lunghezze su Juri Parducci, copilota di Roberto Marchetti. Una condizione di classifica che, a Castelnuovo Val di Cecina, ha favorito la copilota della Mediavalle, con Juri Parducci limitato dal ritiro nelle fasi finali di gara. Terza posizione per Marco Barsotti, copilota di Federico Santini, protagonista di un acceso confronto per il mantenimento della posizione “podio” con l’inseguitore Giuseppe Bernardi, distaccato di un solo punto in classifica.

Il prossimo appuntamento vedrà il Trofeo Rally Automobile Club Lucca sulle strade del Rally Coppa Città di Lucca marchetti (Custom), in scena a metà luglio.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.