Il Rally Città di Schio di nuovo in corsa: ecco l’edizione numero 29, il 13 e 14 novembre

0
Download PDF

Un solo anno di pausa ed ecco che la classica competizione scledense si riaffaccia sulla scena nazionale con una nuova organizzazione, pronta a dare stimoli forti per il futuro. In programma due prove speciali, ricavate dalla tradizione, da ripetere tre volte. Martedì 13 ottobre l’apertura delle iscrizioni, con chiusura 4 novembre.

Schio (Vicenza), 09 ottobre 2020Fermento, grandi aspettative e gioia per rivedere il Rally Città di Schio nel calendario nazionale. Dopo un anno di pausa la competizione scledense, in questo 2020 che per causa dell’emergenza sanitaria ha visto ridimensionare il numero delle competizioni di rally, è rimasta tra le poche che hanno avuto la forza e la volontà di portare a fondo l’impegno preso alla data che era stata proposta, quindi il 13 e 14 novembre, il week-end in cui si accenderanno i motori della 29^ edizione.

Vi sarà un “backstage” in ampia parte nuovo, per la gara, l’organizzazione sarà di Power Stage, la nuova struttura di gestione dell’evento che vuole riportarlo in alto, per dare nuova luce ad uno dei rally più amati del triveneto, per proseguire a scrivere importanti pagine di storia sportiva.

Il Rally Città di Schio quest’anno verrà proposto per il venerdì 13 ed il sabato 14 novembre, scelta dettata dal cercare di favorire i rientri di piloti e squadre ed avere la domenica di riposo, oltre che per organizzare la “pulizia” dei luoghi interessati dalla gara da parte del personale dell’organizzazione.

Sarà una gara snella, con due prove speciali da ripetere tre volte, in un percorso caratterizzato dall’adottare due “piesse” ricavate dalla tradizione. Immancabile la “Santa Caterina”, di 11,930 chilometri, che torna in questa versione dopo venti anni, mentre l’altra sarà la “Monte di Malo” di 7,290.

Il primo ed importante momento “pre event” sarà l’apertura delle iscrizioni, previsto per martedì 13 ottobre, con termine il 4 novembre mentre pur con le prescrizioni dettate dai protocolli sanitari, la logistica della gara rimane con la tradizione anch’essa. Quindi, il quartier generale sarà nelle funzionali strutture del “Pala Romare”, nella cui area adiacente saranno organizzati la partenza, l’arrivo, oltre ai riordinamenti ed il service area.

La partenza, sabato 14 novembre, sarà alle 08,01 e la bandiera a scacchi sventolerà dalle ore 19,00. 

L’ultimo successo a Schio, nel 2018, fu quello del locale Efrem Bianco, in coppia con Dino Lamonato su una Skoda Fabia R5

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.