Il Revival Valpantena incorona il duo vicentino Giacoppo-Randon

VERONA. Un Revival Valpantena ricco di colpi di scena ha incoronato vincitori Andrea Giacoppo e Nicola Randon, rispettivamente nella classifica piloti ed in quella navigatori della Coppa Regolarità Sport Pro Energy Motorsport. I portacolori del Team Bassano sulla rossa Lancia Fulvia HF 1.6 sono riusciti a realizzare un’ottima prestazione che è valsa anche il secondo gradino assoluto del podio della manifestazione scaligera. Gara di incorniciare anche per il veronese della Scaligera Rallye Alessandro Zanchi, a bordo della fidata Volkswagen Golf GTI, secondo fra i piloti della coppa davanti al modenese Gian Luigi Falcone, terzo con la Toyota Celica griffata Scuderia Palladio Historic. Chiudono la top five della classifica piloti il bolognese Mauro Argenti, Porsche 911 T – Palladio Historic, ed il bresciano Angelo Tobia Seneci, Opel Kadett GT-E – Progetto M.I.T.E. Nella categoria navigatori, sul secondo gradino del podio è salita la modenese Erika Balboni della Scuderia Palladio Historic che ha sopravanzato la campionessa uscente Elisabetta Russo del Progetto M.I.T.E. Per le speciali classifiche rivolte a driver e co-driver con strumentazione di base, il podio dei piloti è stato conquistato da Patrick Campara, Opel Manta – Scaligera Rallye, seguito da Claudio Zandonà, BMW M3 – Scaligera Rallye, e da Andrea Sterzi, Opel Kadett GT-E – Pro Energy Motorsport, mentre la classifica navigatori ha visto al primo posto Nicola Valbusa, scuderia Daytona Race, al secondo Cristian Garonzi, Pro Energy Motorsport, e al terzo Cristian Adami, Pro Energy Motorsport.