In chiusura le iscrizioni al Rally della Val d’Orcia

0
Download PDF

Prima gara del Raceday Rally Terra 2018-2019. L’edizione del decennale conferma il format delle ultime edizioni con il consueto ed importante apporto dei comuni di Radicofani e di San Casciano dei Bagni.

 RADICOFANI (SI), 1 ottobre 2018 – Tutto pronto per decima edizione del Rally della val d’Orcia in programma il 13 e 14 ottobre prossimi, manifestazione che vede la scuderia Radicofani Motorsport nel ruolo di organizzatore e che aprirà le sfide per il Raceday Rally Terra 2018-2019 confermandosi così un importante punto di riferimento nazionale degli appassionati del motorsport. Per la prima volta la Radicofani Motorsport affronterà il timone della gara dopo anni di affiancamento riuscendo così a proseguire il lungo percorso necessario per far fronte nel migliore dei modi alla organizzazione di una manifestazione complessa ed articolata come un rally che coinvolge non solo gli appassionati, ma gli enti locali, amministrazioni e promozione delle attività del territorio.

Una manifestazione che è cresciuta anno dopo anno e che vede al via equipaggi provenienti non solo da tutta la penisola ma anche dall’estero. Infatti tra i primi iscritti di questa edizione il campione boliviano Roberto Saba che sarà sicuramente un grande motivo d’interesse e di confronto con i nostri piloti, visto che lo scorso anno il giovanissimo boliviano Bulacia colse con autorità il podio. Due i punti di riferimento per gli appassionati: il borgo di Radicofani e quello di San Casciano dei Bagni, vicini e protesi ad ospitare la manifestazione fin dalle prime battute.

Il percorso inoltre seguirà la collaudata struttura dello scorso anno che ha entusiasmato sia i conduttori, che gli addetti ai lavori ma anche gli appassionati. Confermate quindi le prove di Radicofani lunga Km. 12,61 e di San Casciano dei Bagni di Km. 6,48 che saranno ripetute tre volte, per un totale di tratti cronometrati di Km. 57,27 su un percorso globale di Km. 179,81 e quindi un percorso compatto e concentrato che ad ogni giro di prove speciali prevede il Riordino a San Casciano dei Bagni e il classico Parco Assistenza nella ampia e comoda Zona Industriale Val di Paglia.

Le iscrizioni alla gara organizzata dalla Radicofani Motorsport chiuderanno venerdì 5 ottobre, mentre venerdì 12 ottobre dalle ore 21.00 alle ore 23.00 saranno previste le verifiche pre gara per i conduttori che parteciperanno allo shake down in programma invece sabato 13 ottobre dalle ore 09.00 alle ore 12.00 . Le verifiche pre gara proseguiranno sabato 13 dalle ore 08.00 alle ore 13.30, mentre le ricognizioni del percorso saranno in programma nella stessa giornata dalle ore 12.30 alle ore 17.30.

Sempre sabato 13 ottobre prevista la partenza ufficiale della gara dalla consueta e suggestiva Piazza San Pietro di Radicofani con inizio alle ore 19.01 e riordino notturno previsto nella Zona Industriale della Val di Paglia. Domenica 14 ottobre inizierà la gara vera e propria con l’uscita dal Riordino notturno a cui seguirà il primo parco Assistenza e alle ore 9.00 partirà la prima prova speciale di Radicofani.  Seguirà quella di San Casciano dei Bagni che saranno ripetute tre volte intervallate sempre da un riordino e da un parco Assistenza. L’arrivo è previsto sempre a Radicofani alle ore 16.20 con premiazione sul Palco d’arrivo a cui seguirà il  Parco Chiuso presso gli Impianti Sportivi. La base logistica della gara sarà il Palazzo Comunale di Radicofani che ospiterà la Direzione Gara, Segreteria, Sala Classifiche e Sala Stampa.

Lo scorso anno vinse, per la sesta volta, il trentino Alessandro Taddei che affiancato da Gaspari aveva a disposizione una Škoda Fabia R5, seconda piazza per il duo Hoelbling-Grassi su analoga vettura,  mentre terzo un giovanissimo Bulacia, astro nascente  boliviano invece su Ford Fiesta R5.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy