Jacopo Araldo e Lorena Boero vincono il 33° Rally Città di Torino

0
Download PDF

Il portacolori della Meteco Corse sulla Škoda Fabia R5 vince tutte le prove in programma. Beffa finale per Fabrizio Bianchi fermo sul trasferimento verso la pedana d’arrivo quando era secondo assoluto. A Patrick Gagliasso e Dario Beltramo il secondo posto assoluto sulla Škoda Fabia. Terzi i liguri Francesco Aragno e Andrea Segir sulla Škoda Fabia

PIANEZZA (TO), 15 settembre – Una supremazia mai messa in discussione grazie ad un passo deciso e determinato. Questi gli ingredienti che hanno permesso a Jacopo Araldo e Lorena Boero di vincere la 33° edizione del Rally Città di Torino che per la prima volta ha lasciato la grande metropoli per approdare nell’elegante centro di Pianezza. Il pilota astigiano in gara sulla Škoda Fabia R5 con i colori della Meteco Corse, ha fatto segnare il miglior tempo in tutti e sette i tratti cronometrati che hanno caratterizzato una edizione dell’appuntamento torinese ampiamente rinnovato grazie al nuovo parziale di Mezzenile e al Col del Lis affrontato in senso contrario rispetto alle precedenti edizioni. Una leadership acquisita fin dalle primissime battute alla quale hanno cercato di opporsi in modo deciso il torinese Fabrizio Bianchi all’esordio sulla Škoda Fabia insieme a Fabio Grimaldi. Il pilota-preparatore di Trofarello ha chiuso i sette impegni cronometrati al secondo posto assoluto, ma ha dovuto abbandonare nel trasferimento verso la pedana d’arrivo a causa di un guasto meccanico. L’imprevisto di Bianchi consegna a Patrick Gagliasso e Dario Beltramo il secondo posto assoluto finale dopo una gara particolarmente accorta dove hanno fatto segnare il secondo tempo assoluto sul secondo passaggio al Col Del Lis e sull’ultimo tratto di Mezzenile. Conquistano meritatamente il terzo gradino del podio finale i liguri Francesco Aragno e Andrea Segir anche loro all’esordio sulla Škoda Fabia davanti alla vettura gemella di Stefano Giorgioni e Roberta Passone rallentati nella prima fase di gara da un urto contro una barriera anti taglio a cui ha fatto seguito un finale decisamente più incisivo. Quinti gli alessandrini Gianluca Verna e Andrea Rossello in gara su una Fiesta R5 vincitori del Città di Torino nel 2012 e unici con una vettura Ford nell’egemonia Škoda che ha caratterizzato l’appuntamento torinese. Buon rientro alle competizioni anche per i torinesi Luca Gulfi e Walter Nicola sulla Škoda del Winner’s Rally Team con la quale hanno chiuso in sesta posizione assoluta davanti alla vettura identica di Fabrizio Ceriali e Marco Torterolo. Lo svizzero “Il Valli” e Stefano Cirillo concludono all’ottavo posto assoluto a bordo della Škoda Fabia seguiti nella generale da gli svizzeri della Lugano Racing Pascal Perroud e Christophe Roux anche loro sulla vettura ceca. Andrea Sala e Stefano Mazzetto conquistano invece il successo fra le Super 1.6 a bordo della Renault Clio e il decimo posto assoluto. Nella classe Super 2000 vittoria per Pier Mario Cornaglia e Andrea Canali sulla Punto Abarth dopo lo stop di Riccardo Lopes e Bruno Silvestro anche loro su una Punto. Hanno concluso 44 equipaggi.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy