Jolly Racing Team alla “prima” stagionale sull’ asfalto dell’Adria Rally Show

0
Download PDF

La scuderia valdinievolina parte integrante dell’evento con tre equipaggi portacolori capitanati da Enrico Vignali, al debutto sulla Renault Clio Maxi. Esordio al volante per Alessia Bertagna, su Peugeot 208 R2 mentre, a cercare posizioni di rilievo tra le vetture a due ruote motrici sarà Stefano Leporatti, su Renault Clio Williams.

Larciano (PT), 13 febbraio 2020 – Una stagione sportiva da protagonista, a garantire risultati che – nel 2019 – hanno elevato la struttura ai vertici nazionali. La scuderia Jolly Racing Team riparte dall’Adria International Raceway, teatro dell’Adria Rally Show, confronto agonistico inaugurale di una programmazione volta alla valorizzazione del sodalizio al di fuori dai confini regionali.

Prerogative riposte nei tre equipaggi portacolori, gli stessi che – nelle giornate di sabato e domenica – affronteranno il tecnico tracciato veneto con l’intento di conquistare un “posto al sole” nelle varie categorie.

Occasione di saggiare, per la prima volta in carriera, le potenzialità della Renault Clio Maxi per Enrico Vignali e Franco Nannetti, con il pilota di Venturina tornato all’agonismo dopo il soddisfacente Trofeo Maremma di fine stagione. Un’esperienza che vedrà l’equipaggio della scuderia larcianese assecondato dal team Top Rally.

 

Debutto sul sedile di sinistra, al volante di una Peugeot 208 R2B, per Alessia Bertagna. Per la giovane lucchese, l’Adria Rally Show rappresenterà il primo approccio nel ruolo di prima conduttrice, potendo contare sull’esperienza – nell’insolita veste di copilota – di Luca Panzani, protagonista ai vertici nazionali grazie alle performance che lo hanno contraddistinto sulle strade del Trofeo Renault Clio R3 Open.

Renault Clio Williams per Stefano Leporatti e Maurizio Maccioni, compartecipi di un impegno che li vedrà affiancati dal team Top Rally, struttura che si occuperà del supporto tecnico, con l’obiettivo di ben figurare nel confronto riservato alle vetture a due ruote motrici.

 

L’Adria Rally Show accenderà i motori alle ore 16.30 di sabato per poi mandare in archivio le ostilità l’indomani, alle 13.45, a conclusione di un weekend che interesserà cinquantasei chilometri di prove speciali.

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.