La 40^ Coppa del Chianti Classico pronta allo start con pieno d’iscritti

0
Download PDF

Il 9° round di Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche sulle famose colline senesi da venerdì 27 a domenica 29 settembre incontra il Campionato Europeo. Sfide tricolori decisive

Castellina in Chianti (SI), 26 settembre 2019. Si parte in grande stile e con il pienone di 215 iscritti alla 40^ Coppa del Chianti Classico, la gara toscana che è nono round di Campionato Italiano Velocità Salita Autostoriche e che porterà sulle colline senesi, oltre ai big della serie tricolore ACI Sport, anche quelli del per FIA Hill Climb Championship, per lo Challenge Salita Piloti Autostoriche e per il trofeo Toscano Velocità Montagna e per il FIA HHC Nations Cup – Coppa delle Nazioni, che si svolgerà all’interno della gara stessa per i 5 raggruppamenti che suddividono le vetture per anno di costruzione, a parte il 5° che  è tutto riservato alle monoposto. Un lavoro come sempre intenso ed articolato quello preventivo da parte degli organizzatori della Chianti Cup Racing. Uberto Bonucci su Osella PA 9/90 per i colori del Team Italia, padron di casa e leader delle due serie in 4° Raggruppamento, Piero Lottini, il pisano della Bologna Squadra Corse anche su Osella di classe regina da 2500 cc dopo i punti colti ad Erice in Sicilia è ora ad una sola lunghezza dal leader; il milanese Walter Marelli o il rientrante Roberto Turriziani sulla versione PA 9/90 da 2000 cc della biposto Osella, sono tra i protagonisti della vigilia. Per le sport nazionali, motorizzate tutte Alfa Romeo, presente il pugliese di Gretaracing Dino Valzano che con la Symbol è in testa alle 3000 cc, mentre tra le 2500 svettano i nomi di  Angelo Bologna e Claudio Conti sulle Lucchini. Tra le auto turismo Franco Menichelli su BMW M3 potrebbe chiudere il discorso per la classe N+2000, come il portacolori Scuderia Città di Gubbio quello di A1300 su Peugeot 205. In 5° Raggruppamento il fiorentino Stefano Peroni, leader tra le monoposto di 5° Raggruppamento su Martini Mk32, dovrà fronteggiare i lombardi papà e figlio Emanuele e Matteo Aralla, gli alfieri Valdelsa Classic sempre molto competitivi rispettivamente sulla Reynard e Dallara Formula 3. Mentre la sempre appassionata ligure Gina Colotto su F.Abarth mira a consolidare la vetta di classe oltre 1000 cc ed il 2° posto di categoria, anche se minacciosa è la presenza di Maurizio Rossi su Formula Alfa Boxer. In 3° Raggruppamento per il tricolore sarà una gara decisiva per il reggiano Giuseppe Gallusi su Porsche 911, mentre dalla Francia arriva la leggendaria 935 di Stoccarda del driver e preparatore Jean Marie Almeràs, ma gli attacchi più diretti saranno quelli dell’alfiere Racing Club 19 Giorgio Tessore anche lui sulla 911 di gruppo GTS. Il siciliano Salvatore Asta su BMW 2002, il campano della scuderia Vesuvio Gennaro Ventriglia su Fiat X1/9 Dallara come Giampaolo Bianucci, saranno nomi da tenere d’occhio tra le silhouette. In 2° Raggruppamento se il fiorentino GIuliano Peroni senior su Osella ha preso il largo, ci sarà di nuovo il piemontese Mario Massaglia su biposto gemella ad impensierire il capo classifica; grandi sfide per le auto turismo e per la piazza d’onore di gruppo, tra il siciliano Natale Mannino e l’emiliano Giuliano Palmieri, entrambi sulle Porsche, la 911  del Team Guagliardo per il palermitano e la Carrera curata da Balletti Motorsport per il bolognese. In classe TC 2000 pronto a conquistare i punti decisivi anche il lecchese Rugero Riva che punte sull’eccellente feeling trovato con la bella Alfa Romeo GTAM. In 1° Raggruppamento il ternano Angelo De Angelis grazie all’ottima costanza di rendimento in agra ha portato la sua Nerus Silhouette davanti a tutti ed a poco serve la agguerrita rincorsa del fiorentino Tiberio Nocentini con l’agile Chevron B19, sebbene con en plein di successi, arrivato comunque tardi a contendere il titolo. Altre biposto di vertice saranno la NSU Brixner dell’abruzzese Antonio Di Fazio, la Lancia Fulvia Barchetta del piemontese Giorgio Taglietti, oltre ad una concorrenza straniera molto accreditata. Tra le auto coperte a caccia di nuovi punti per alzare le Coppe di classe ci saranno, tra gli altri, il pesarese Alessandro Rinolfi che sulla agile ed energica Austin Morris Cooper S ha allungato le mani sulla Turismo 1300, ha fatto altrettanto in G1 T1300 Roberto Rollino anche lui su Morris Cooper S, che dovrà contenere in gara l’attacco del piemontese Maurizio Primo su Alfa Romeo GT Junior. Sergio Davoli su Porsche 911T, Francesco Amante e Vittorio Mandelli su Jaguar E-Type o Matteo Lupi Grassi su Healey Sprite Lenham, Tonino Camilli su Fiat 1100 Ala D’Oro e Giovanni Pagliarello su Abarth 1000 bialbero, sono tutti protagonisti annunciati su auto di grande prestigio.

Domani, Venerdì 27, alle 18 a Castellina, la presentazione della competizione che si svolge sui suggestivi 8 Km tra Molino Quercegrossa e Castellina.

Il programma della 40^ Coppa del Chianti Classico diretta da Fabrizio Bernetti coadiuvato da Stefano Torcelan: Venerdì 27 le verifiche sportive e tecniche dalle ore 14,30 alle ore 19,30 con proseguimento sabato dalle ore 8,00 alle ore 09,30. Le prove, che si svolgeranno in due manche, sono previste per sabato 28 settembre alle ore 12,00 e la gara in salita unica, domenica 29 settembre con inizio alle ore 10,00, preceduta da una sfilata di auto dal particolare valore storico e sportivo.

Classifiche Raggruppamenti Campionato Italiano dopo 7 gare valide: 1 Raggr.:1 De Angelis p 42; 2 Rinolfi 28; 3 Nocentini 24. 2 Raggr: 1 Peroni G. 53; 2 Mannino 43; 3 Palmieri 39. 3 Raggr.: 1 Gallusi 51; 2 Tessore 34; 3 Magaddino 20. 4 Raggr.:1 Bonucci 39; 2 Lottini 38; 3 Menichelli 25. 5 Raggr.: 1 Peroni S. 50; 2 Colotto  26; 3  Rossi 20.

Calendario CIVSA 2019: 5/7 aprile, 33^ Camucia – Cortona (AR); 26/28 apr, 12° Trofeo Storico Lodovico Scarfiotti (MC); 10/12 mag, Scarperia – Giogo (FI); 7/9 giu, 10^ Cronoscalata Storica dello Spino (AR); 22/23 giu, 23^ Lago Montefiascone (VT); 12/14 lug 38^ Cesana – Sestriere (TO); 26/28 lug, 31^ Bologna – Raticosa (BO); 13/15 set, 4^ Salita Storica Monte Erice (TP); 27/29 set, 40^ Coppa del Chianti Classico (SI); 11/15 ott 2^ Coppa Faro (PU).

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy