La cronaca della domenica del 5° Rally Lana: Bianchini allunga ancora

0
Download PDF

Dopo il primo giro di prove della domenica, gli equipaggi ancora in gara hanno sostato al riordino presso “Gli Orsi” prima di ripartire per l’ultima tornata. Bianchini allunga decisamente sugli avversari e porta a 24”6 il vantaggio su Negri.

2015_img_STORICHE_Rally_Lana_Storico_Negri_aci_sport-0458 (Custom)BIELLA – È la breve prova “Zubiena” a dare i primi riscontri cronometrici della seconda giornata di gara: cinque chilometri molto insidiosi dai quali emergono distacchi sorprendenti. Bianchini firma il quinto parziale su sei staccando Montini di 5”3 e Negri di ben 7”2 che è praticamente il distacco che ha accumulato il giorno prima ma dopo quasi sessanta chilometri di prove. Peggio va a Pinzano che lascia mezzo minuto ma mantiene salda la quinta posizione assoluta alle spalle di Fioravanti che per una volta termina dietro alla vettura gemella dello scozzese Guy. Savioli allunga di qualche secondo nel 1° Raggruppamento e Gallione piazza lo scratch nel Trofeo A112, al comando del quale rimane Cochis.

2015_img_STORICHE_Rally_Lana_Storico_Montini_aci_sport-0974 (Custom)Sulla “Bioglioarriva lo scratch di Montini che precede di due decimi Negri e di otto Bianchini che continua a mantenere il comando; ancora un ottimo tempo di Fioravanti che paga solo 2”6 in quasi 10 chilometri e rafforza la leadership in 3° Raggruppamento con ampio margine su Pinzano. Rimoldi continua l’avvincente sfida con Savioli al quale rosicchia qualche decimo e ora si trova staccato di soli 1”6. Gallione, Meggiarin e Cochis in poco più di 3” con quest’ultimo che rimane al comando con 11”9 sull’astigiano.

2015_img_STORICHE_Rally_Lana_Storico_Pinzano_aci_sport-0549 (Custom)Campore” dà una svolta importante alla gara: Bianchini rifila 10”2 a Negri e 16” a Montini arrivando al riordino rispettivamente con 24”6 sul biellese e 34”6 sul bresciano. Tutto invariato alle loro spalle e si si segnala la penalità di 10” comminata a Nodari, causa partenza anticipata e la rimonta di Migliara che insidia Guy che deve difendere otto decimi di vantaggio. Rimoldi si riporta in testa al 1° Raggruppamento e nel Trofeo A112 Abarth. Conduce Cochis dopo che Gallione ha vinto la terza prova consecutiva di giornata. La prova è stata sospesa dopo una quarantina di passaggi per permettere il recupero da parte dei mezzi di servizio della vettura dell’equipaggio Soave e Galesi che si trovava in posizione pericolosa. Le partenze sono poi proseguite una volta che sono state ripristinate le condizioni di sicurezza. Nella classifica riservata alle autoclassiche, dopo otto prove conduce la Peugeot 205 GTI di Florio e Basile davanti alla Ford Sierra Cosworth di Cristofaro e Pontarollo e alla Fiat Ritmo 130 TC di Rizzato e Accaroli.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.