La DBZ Centenary Collection Aston Martin debutta a livello mondiale al primo Audrain’s Concours a Newport

0
Download PDF
  • Il Rhode Island è il primo a presentare la DBS GT Zagato, gemella moderna della DB4 GT Zagato Continuation
  • La DBS GT Zagato conferma i dati della potenza: motore twin-turbo V12 da 760bhp
  • Solo 19 coppie di DBZ Centenary Collection
  • Dotata della prima applicazione automobilistica mondiale di finiture configurabili in carbonio e metallo stampate in 3D

4 ottobre 2019, Gaydon, Regno Unito: La DBS GT Zagato, destinata a diventare un autentico classico della modernità, è stata presentata oggi al nuovo Audrain’s Concours a Newport, Stati Uniti, completando così la DBZ Centenary Collection.

La DBS GT Zagato, gemella moderna della DB4 GT Zagato Continuation, costituisce la metà contemporanea di questa coppia straordinaria e offre 760bhp grazie a un motore twin-turbo V12 da 5.2 litri. Si tratta di un progetto estremamente ambizioso, realizzato per celberare il centenario del leggendario marchio Zagato, rendendo omaggio a un’icona del passato e creando un classico del futuro.

Con la presentazione odierna al nuovo ed esclusivo evento nel Rhode Island della DBS GT Zagato, per la prima volta nella sua dimensione reale e finita, il mondo ha finalmente potuto ammirare questa coppia iconica. Con un prezzo di 6 milioni di sterline – oltre alle imposte locali – ogni coppia rappresenta le nuove auto sportive più preziose mai costruite da Aston Martin in un momento in cui l’industria inglese di auto di lusso celebra la sua lunga associazione con l’azienda italiana Zagato, produttrice di carrozzerie e studio di design di fama mondiale.

Questa esclusiva collaborazione rappresenta infatti l’ampliamento di un’importante partnership creativa che dura da quasi 60 anni e che ha sempre generato design audaci e mozzafiato, l’ultimo dei quali è la DBS GT Zagato.

Presentata in Rosso Supernova – un colore riservato in esclusiva alla DBS GT Zagato ‘Centenary Specification’ – con particolari a vista in fibra di carbonio contrastanti e ruote color Nero Satin e Oro lavorate in 3D, dimostra l’attenzione meticolosa per i dettagli che caratterizza ogni Aston Martin e illustra le principali caratteristiche di questa proposta.

Oltre al tetto e al diffusore posteriore in fibra di carbonio con finitura lucida, attirano l’attenzione i gioielli, in senso letterale e figurativo, del modello sotto forma di distintivo con le ali in oro massiccio 18 carati sul davanti e sul retro, griglia frontale attiva anodizzata nera e fregi laterali e bulloni centrali di fissaggio delle ruote anodizzati in oro.

All’interno, la DBS GT Zagato presentata nel Rhode Island sfoggia opulenti rivestimenti in pelle Caithness Spicy Red, imbottiture dei sedili Zagato “Z” e applicazioni in fibra di carbonio effetto raso sul cambio e sul volante.

Per la prima volta nel mondo, la DBS GT Zagato sfrutta l’applicazione per l’industria automobilistica di finiture per interni configurabili in carbonio e metallo stampate in 3D. Un gradevole design della “sella” centrale presenta un’esclusiva forma parametrica a incastro, disponibile in una serie di tre materiali e finiture, tra cui l’opzione Carbonio stampato, Alluminio o – nell’ambito della Centenary Specification – Acciaio Inox Dorato rivestito mediante PVD (physical vapour deposition). Quest’ultimo richiede un tempo di stampaggio di quasi 100 ore, con successiva lucidatura e post-lavorazione da parte di abili artigiani per ottenere una perfetta finitura lucida. Questo particolare rappresenta l’apice della tradizionale maestria di Aston Martin nella lavorazione dei materiali, associata a un’innovazione tecnologica senza precedenti.

Come per tutti i modelli Aston Martin, il servizio di personalizzazione “Q by Aston Martin” è in grado di compiere un ulteriore passo avanti nel soddisfare le richieste del cliente. Grazie a questi processi additivi, è possibile creare componenti realmente su misura, con materiali, finiture e geometrie specificabili in base a un progetto finale esclusivo. Utilizzando questa tecnologia all’avanguardia per gli interni, il cliente può ordinare componenti completamente su misura – con parti, materiali e finiture progettati appositamente in base alle sue istruzioni.

“L’ufficio design di Aston Martin ha svolto magnificamente questo compito, collaborando con Andrea (Zagato) e la sua squadra. Insieme hanno trasformato la già favolosa DBS Superleggera in una vettura che mantiene l’identità Aston Martin, esprimendosi nel contempo in un modo in cui solo una Zagato è capace. È la moderna espressione di un’icona senza tempo,” ha affermato Marek Reichmen, Vicepresidente Esecutivo e Direttore Creativo di Aston Martin.

“L’eleganza, la classe e la purezza dello stile Aston Martin si sono sempre perfettametne amalgamate con il nostro linguaggio progettuale razionalistico. La Centenary di Zagato rappresenta un ponte tra passato e futuro, rafforzato da una visione condivisa rispetto a un approccio innovativo alle auto da collezione, recentemente unite in coppie e gemellaggi allo scopo di raggiungere nuovi canoni di esclusività nel mondo,” ha commentato Andrea Zagato, Amministratore Delegato della Design House.

La DBS GT Zagato fa parte della DBZ Centenary Collection insieme alla DB4 GT Zagato Continuation, l’ultima auto sportiva Continuation creata da Aston Martin e realizzata a mano presso il centro globale di eccellenza del marchio Aston Martin Works.

Il meticoloso processo di costruzione presso la rinomata sede Heritage Division del marchio a Newport Pagnell, Buckinghamshire sfrutta al massimo le esclusive competenze disponibili presso il centro di restauro Aston Martin più grande, meglio attrezzato e più esperto del mondo.

Ciascuna delle 19 DB4 GT Zagato Continuation è costruita presso Aston Martin Works secondo i massimi livelli di qualità utilizzando una combinazione tra l’antica maestria dell’era di Sir David Brown e l’applicazione di moderni progressi tecnologici e migliorie prestazionali.

“Accoppiate con la nuova meraviglia, l’incredibile DBS GT Zagato, le DB4 GT Zagato Continuation rappresentano un’esclusiva e perfetta celebrazione dei sessant’anni di storia d’amore tra il marchio e questa inarrivabile icona dello stile automobilistico italiano,” ha osservato Paul Spries, Presidente di Aston Martin Works.

L’Audrain’s Newport Concours & Motor Week dura fino a domenica 6 ottobre e coinvolge alcuni dei luoghi più importanti della East Coast degli Stati Uniti, tra cui le dimore storiche di Bellevue Avenue, la International Tennis Hall of Fame e il Museo dell’Auto di Audrain.

Le DB4 GT Zagato Continuation saranno tutte consegnate entro la fine del 2019.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy