La Lamborghini Huracán GT3 è campione 2017 del Blancpain GT Series

0
Download PDF

Con un terzo posto a Barcellona, la vettura del Grasser Racing conquista il titolo del prestigioso campionato GT. I piloti ufficiali di Lamborghini Squadra Corse Mirko Bortolotti, Christian Engelhart e Andrea Caldarelli vincono il titolo piloti

 

BARCELLONA (Spagna), 1 ottobre 2017 – A Barcellona, in occasione dell’ultimo round della stagione, la Lamborghini Huracán GT3 del team austriaco Grasser Racing si laurea campione 2017 del Blancpain GT Series, il più prestigioso e combattuto campionato gran turismo al mondo. Alla vettura numero 63, guidata dai piloti ufficiali di Lamborghini Squadra Corse Mirko Bortolotti, Christian Engelhart e Andrea Caldarelli, è stato sufficiente agguantare un terzo posto per garantirsi il titolo 2017, dopo una gara di tre ore condotta sempre nelle posizioni di testa in un parterre d’eccezione che ha visto ben 50 vetture al via.

Quello di Barcellona è stato il coronamento di una stagione che ha visto la Lamborghini Huracán GT3 #63 del team Grasser Racing lottare per le posizioni di vertice in tutti e dieci i round del Blancpain GT Series, sia nelle prove valide per la Sprint Cup (con Bortolotti e Engelhart), sia per la Endurance Cup (alla cui coppia si aggiunge Andrea Caldarelli).

Una vittoria a Monza e una a Silverstone nella Endurance Cup, doppio trionfo a Brands Hatch nella Sprint Cup più una lunga serie di piazzamenti a punti. La costanza di rendimento, l’affidabilità della Huracán GT3, l’eccellente lavoro del team Grasser Racing e la velocità dei piloti ufficiali Lamborghini sono stati determinanti per primeggiare in un campionato così combattuto come il Blancpain GT Series, dove tutte le più prestigiose Case automobilistiche lottano sul filo dei decimi di secondo. In totale sono tre i titoli conquistati nel campionato Blancpain GT Series: la squadra austriaca si aggiudica il titolo Team nella classifica assoluta. Mirko Bortolotti e Christian Engelhart conquistano il titolo assoluto Piloti e quello Endurance Cup, quest’ultimo con Andrea Caldarelli a segno assieme ai due compagni.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy