La Nebrosport scende in pista per la prima gara della stagione 2020 dopo il coronavirus

0
Download PDF

Sant’Angelo di Brolo 06 agosto 2020- Riparte nel fine settimana dell’8 e 9 agosto 2020 la nuova stagione della Nebrosport. Un ritardo enorme rispetto a quanto eravamo abituati nelle scorse annate, a causa del Covid-19 che per mesi ha impedito anche al mondo dei motori il regolare svolgimento delle attività, lasciando un grande vuoto presso i tantissimi appassionati. Con tanta voglia di tornare in pista per provare le emozioni che solo i piloti Nebrosport sono in grado di trasmettere, la scuderia Santangiolese sarà così presente nel tanto atteso Rally del Tirreno che giunge quest’anno alla 17esima edizione, valida come primo round di Coppa Rally di 8^ Zona con coefficiente 1,5 e Trofeo Rally Sicilia, organizzata anche quest’anno dalla Top Competition.

Con tante motivazioni alle spalle ed entusiasmo unico per questa prima uscita stagionale, il team rossoblù schiera in pista 3 equipaggi pronti a dare battaglia.

Primo in ordine di partenza a tagliare il via sarà il duo composto da Nino Miragliotta ed Elisabetta Franchina su Peugeot 106 classe RS1.6 Plus. Dopo essersi laureati campioni di coppa di zona di classe durante lo scorso anno, tornano sui tracciati per la prima volta dal novembre 2019, quando in occasione del Rally Tindari furono per certi versi sfortunati a causa di guasti tecnici improvvisi che condizionarono la loro prova.

 

Segue ai nastri di partenza l’esordiente Benito Costa, in gara con l’amico Francesco Di Stefano su Peugeot 106 di classe RS 1.6. Sarà una giornata speciale per il driver roccese sulle strade di casa, visto che sarà il debutto assoluto in un rally dopo aver primeggiato in numerosi slalom negli anni precedenti.

 

A chiudere le partenze un altro equipaggio, fedelissimo della Nebrosport, sarà formato da Salvatore Scibilia in coppia con Maurizio Agostino. Al volante di Alfa Romeo 147 di classe RSD2.0, anche loro due avevano portato a termine l’ultimissima gara della passata stagione al Rally del Tindari dell’edizione 2019, tornando a casa con il successo di classe e di gruppo.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.