La Renault Clio S1600 “regina” al 44° Trofeo Maremma

0
Download PDF

Il 24 e 25 ottobre, la classica gara autunnale a Follonica, tra le più apprezzate e partecipate in Toscana, avrà un valore aggiunto, celebrando una delle vetture simbolo dei rallies di tutto il mondo con una iniziativa a lei riservata, che già dai primi giorni dell’annuncio ha catalizzato l’attenzione di molti piloti suoi estimatori. Iscrizioni aperte sino al 14 ottobre.

Follonica (Grosseto), 08 ottobre 2020. Tiene decisamente banco, l’argomento del 44° Trofeo Maremma, in programma per il 24 e 25 ottobre, con il “must” della  già comunicata sfida riguardante le Renault Clio Super 1600, iniziativa pensata da Emanuel Forieri e Francesco Paolini, che della millesei francese sono grandi estimatori. Proprio il grande affetto per la vettura “Regina” delle “tuttoavanti” da quasi venti anni, è scaturita l’idea di prevedere nel loro rally “di casa” una “gara nella gara” per celebrarla, chiamando a raccolta i tanti piloti che ne sono stati affascinati e l’hanno potuta usare almeno una volta.

L’evento, organizzato ovviamente insieme a MaremmaCorse 2.0, è dunque un argomento estremamente interessante, per la gara follonichese, la quale farà certamente proseguire la saga della Clio millesei “extra large”, la cui sfida contribuirà sicuramente ad incentivare il plateau di partecipazioni. Su questo argomento, l’organizzazione comunica che la chiusura delle iscrizioni è fissata al 14 ottobre.

La partecipazione alla sfida tra le Clio S1600 prevede una quota di iscrizione di 80,00 €uro, la quale comprende la cena di gala del venerdì per l’equipaggio.

E’ stabilito un sostanzioso montepremi, organizzato con Gualandi Racing, quindi con premi in gomme “racing” Pirelli, insieme a molti altri incentivi.

Dal 1° al 4° arrivati con le Clio S1600 sono previsti n. 2 pneumatici Pirelli, al 5° arrivato, ai primi “Under 25”, a coloro che arrivano da più lontano, al più “anziano” ed al più giovane sono previsti premi legati al motorpsort, sconti del 25% da utilizzare allo store Laserprom 015 di Larciano, oltre a sconti per servizi di cameracar e servizi fotografici.

Gli stessi premi sono previsti per la prima classificata femminile, la quale riceverà anche un premio di “Gocce dell’Elba”, il brand nato cinque anni fa all’Isola d’Elba per opera di Paola Fedi, conosciutissima pilota di rally.

La livrea più bella verrà poi premiata con uno sconto del 50% sulla realizzazione di una grafica per vettura da corsa dallo studio “Ottoquadro”.

LA GARA

Il 44° Trofeo Maremma sarà una gara completamente rivoluzionata rispetto al passato, una delle poche rimaste in calendario dopo la rimodulazione della stagione a causa della emergenza epidemiologica da Covid-19. Proprio questo particolare momento nell’aspetto socio-sanitario che si protrae dall’inizio anno ha costretto l’organizzazione di MaremmaCorse 2.0 a ripensare radicalmente l’evento per adeguarlo al protocollo previsto dalla Federazione, quindi riducendo tempi di svolgimento e chilometraggio complessivo come anche di distanze competitive.

LA RIVISITAZIONE DEL PERCORSO: TORNA LA “MARSILIANA”.

Dopo cinque anni di assenza, torna un caposaldo del rallismo toscano, ma se vogliamo anche nazionale. Verrà infatti riproposta la celebre prova della “Marsiliana” (Km. 5,900), alla quale saranno affiancate la “Gavorrano-Eni Rewind” (Km. 8,400) e “Capanne” (Km. 6,700), tutte da ripetere per tre occasioni, quindi con un totale complessivo cronometrato di 63 chilometri a fronte del totale che misura ne misura 241,800.

L’adeguamento alle normative per il contenimento epidemiologico non ha consentito il riproporre la “Super Prova Speciale” del Palagolfo, rinunciando allo spettacolo in un’area che pare fatta apposta per ospitare una sfida-spettacolo con vetture da corsa ed in quello spazio verranno allestiti il Parco Assistenza, la Partenza, l’Arrivo, i riordinamenti e il refuelling.

UN NUOVO QUARTIER GENERALE

Nuova location anche per la Direzione Gara, come anche per la Segreteria ed il centro media dell’evento: saranno alla Fonderia 1, dentro il comprensorio della Città Fabbrica di Follonica, ex Ilva, uno stabile completamente ristrutturato molto bello e funzionale.

Il 44. Trofeo Maremma sarà valido per il Trofeo Rally Toscano e quale anche ultima prova del Trofeo Rally di III Zona per auto storiche, oltre ad ospitare vetture “All Stars”, modelli di particolare interesse storico-sportivo che non faranno competizione ma solo transito lungo il percorso di gara.

ENI REWIND ANCORA AL FIANCO DELL’EVENTO

Anche per quest’anno il main sponsor della competizione sarà la società ambientale di Eni che a novembre 2019 ha cambiato denominazione sociale da Syndial a Eni Rewind.

Eni Rewind opera secondo i principi dell’economia circolare per valorizzare i terreni industriali e i rifiuti attraverso progetti di bonifica e di recupero efficiente e sostenibile. Per la società ambientale di Eni è una conferma della sinergia con il territorio e una rinnovata occasione per confermare il proprio impegno nelle attività di risanamento ambientale e di valorizzazione delle ex aree minerarie che hanno un forte valore identitario per le comunità locale. Un momento di partecipazione in cui Eni Rewind racconta agli stakeholder la visione strategica delle proprie attività anche per il recupero efficiente e sostenibile di risorse e asset.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.