La Serie Race Day si tinge di… A-Style Team con Simone Romagna

0
Download PDF

Il pilota di Vincenza ufficializza la sua presenza al Nido dell’Aquila, prima gara della serie su terra che inizierà il prossimo fine settimana. Insieme a Dino Lamonato gareggerà su una Ford Fiesta WRC. Photo Zini

romagna (Custom)PORLEZZA (CO) – Il Rally Nido dell’Aquila che si correrà il sabato 26 e domenica 27 settembre avrà un protagonista d’eccezione: Simone Romagna. Il pilota vicentino ufficializza infatti la sua partecipazione a bordo di una Ford Fiesta WRC dell’A-Style Team che utilizzerà insieme al navigatore Dino Lamonato.

Simone Romagna è un pilota molto noto nel mondo delle corse dato che grazie alle sue qualità e alla sua duttilità, è riuscito ad affermarsi in varie discipline del motorsport: oltre ai rally moderni ha preso parte con successo anche a rally storici, gare su ghiaccio, formula challenge e pure rally cross dove è stato compagno di team dell’ex campione del mondo rally Peter Solberg per il campionato continentale in Germania, Francia ed Italia. “Sono curioso di iniziare questa nuova avventura con l’A-Style Team e con la Ford Fiesta WRC” ha raccontato il 40enne pilota veneto, “perché non ho mai utilizzato una WRC 1600 e questa occasione mi sembra proprio ideale. Ho vinto la serie Race Day due stagioni fa e lo trovo un campionato davvero affascinante e ben strutturato: per chi come me ha poco tempo da sottrarre al lavoro questa formula è davvero ottimale.”

Il Nido dell’Aquila che aprirà la serie Race Day è una gara molto affascinante da molti accostata alla celebre salita statunitense Pike’s Peak. La corsa partirà da Nocera Umbra sabato 26 settembre e vedrà la ripetizione per ben tre volte delle speciali “Nido dell’Aquila” e Lanciano per un totale di 49,02  chilometri cronometrati.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.