La storia degli autocarri Opel: Gli anni pioneristici: il “Koloss” (gigante) di Rüsselsheim  

0
Download PDF

RÜSSELSHEIM (Germania), 15 maggio. Veicoli per trasporto merci, auto aziendali, furgoni per consegne – nuovi per una nuova era. Con l’avvento dell’automobile alla fine del 19° secolo, lo studio dei nuovi prototipi si concentrò anche sulla capacità di carico dei nuovi veicoli e sulla durata dei motori. All’improvviso, il benessere e la potenza muscolare dei cavalli non furono più necessari per il trasporto. Al posto del fieno fornito dal commercio dei mangimi, i pionieri delle automobili andavano a fare benzina in farmacia. Dopotutto, l’invenzione del distributore di benzina era ancora molto lontano quando i fratelli Opel costruirono i primi veicoli a motore a Rüsselsheim nel 1899. Immediatamente nel suo primo anno di lancio, “Opel Patent MotorwagenSystem Lutzmann” costituì la base per “un furgone gigante costruito dallo stabilimento locale Adam Opel per una grande azienda vinicola”. Questa citazione del quotidiano Main-Spitze del 2 luglio 1899 è la prova della nascita del primo furgone Opel per consegne. Quello che allora era un “gigante” sarebbe oggi un veicolo commerciale molto leggero, se paragonato agli attuali giganti da 40 tonnellate. La prima foto di un veicolo commerciale Opel risale quindi al 1901 e mostra il Lutzmann come una sorta di furgone portabagagli con carrozzeria chiusa – 5 CV di potenza e circa 20 km/h di velocità!

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.