L’Abarth 124 rally aggiunge due nuove vittorie nei campionati Rally di Spagna e Francia

0
Download PDF

In Spagna 4° posto nell’assoluto per la 124 rally di Monarri (SPA) e Sanjuàn (SPA), vittoria in R-GT e leadership nella classifica 2 Ruote Motrici. Nel Rallye des Vosges, in Francia, il francese Astier porta la 124 rally alla vittoria nella R-GT e nella 2 Ruote Motrici, nell’assoluto è 11°. Successo di classe nel Rally d’Italia-Sardegna per l’Abarth 500 R3T dell’equipaggio di Rally Italia Talent. Nell’ADAC F4 Championship powered by Abarth vincono in Austria al Red Bull Ring il Tedesco Zendeli, il brasiliano Fittipaldi e il neozelandese Lawson.

L’Abarth 124 rally rimane il riferimento nella classe R-GT nei più importanti campionati rally Europei. Una striscia di 16 successi di classe e ottimi piazzamenti assoluti.

In Spagna, nel Rallye de Ourense, quarta prove del Campionato Spagnolo Rally Asfalto, l’Abarth 124 rally di Alberto Monarri (SPA) e Rodrigo Sanjuàn (SPA) ha sfiorato il podio, ottenendo un ottimo quarto posto assoluto e il primato nelle categorie R-GT e 2 Ruote Motrici. Grazie a questo successo l’equipaggio del team SMC Junior Motorsport consolida il primato nel Trofeo 2 Ruote Motrici del campionato iberico. Sono inoltre quarti nella classifica assoluta del Campionato Spagnolo Rally Asfalto, a sole due lunghezze dal terzo. Una gara in crescendo: il fondo stradale umido e scivoloso che ha caratterizzato la prima tappa ha esaltato l’equilibrio e la performance della Abarth 124 rally che, si è adattata facilmente alle caratteristiche mutevoli del tracciato iberico.

Alberto Monarri (SPA):L’Abarth 124 rally conferma di essere tra le più competitive e lo abbiamo dimostrato con una performance fantastica ottenuta in condizioni meteo che, sulla carta, non erano favorevoli alle 2 ruote motrici con trazione posteriore. Invece proprio queste condizioni  hanno esaltato le doti della nostra Abarth. Ora dobbiamo concentrarci sulle prossime gare”.

In Francia nel Rallye des Vosges, quarta prova del campionato transalpino, Raphael Astier (FRA) e Frédéric Vauclaire (FRA) con l’Abarth 124 rally hanno tenuto il comando dall’inizio alla fine della gara, facendo registrare il miglior tempo di categoria in tutte le 12 prove speciali disputate. Anche in Francia la pioggia ha esaltato il carattere e la performance della 124 rally che ha vinto in R-GT e 2 Ruote Motrici conquistando anche il primato. Molto promettente anche l’11 posto nell’assoluto. Raphael Astier – che ha sostituito in quest’occasione Nicolas Ciamin (FRA) impegnato nel Mondiale in Sardegna nell’ambito del progetto giovani della Federazione Francese – a fine gara ha dichiarato: “Sono molto contento di questo risultato! L’Abarth 124 rally è oggi la R-GT più competitiva, soprattutto quando le strade sono particolarmente scivolose. Come avevamo già avuto modo di vedere al Tour de Corse quando 4 auto dello Scorpione ai primi 4 posti”.

In Sardegna l’equipaggio di Aci Rally Italia Talent, formato da Andrea Nori, 22 anni di Bassano del Grappa e Sofia Peruzzi, 22 anni di Montecchio Maggiore, ha vinto la classe RC3 al Rally d’Italia-Sardegna, l’unica gara italiana valida per il Campionato del Mondo Rally. Nori e Peruzzi sono stati premiati con la partecipazione a questa gara risultando i migliori in una selezione che ha visto ben 7.000 partecipanti.

Contemporaneamente in Austria circa trenta giovanissimi piloti hanno dato grande spettacolo nella quarta prova dell’ADAC F4 Championship powered by Abarth che si è disputata sul circuito del Red Bull Ring. Le tre gare sono state molto combattute e hanno visto sul podio tre diversi vincitori. In Gara1 il successo è andato a Enzo Fittipaldi (nipote del due volte campione del mondo F1, Emerson), in Gara2 al tedesco Lirim Zendeli e nella terza manche al neozelandese Liam Lawson.  Sono questi tre i piloti che si contendono il primato nella classifica generale del campionato, che vede al primo posto Zendeli (DEU) con 199 punti, seguito da Lawson (175) e Fittipaldi (138). Nella classifica Rookies il giovane David Schumacher (figlio di Ralf) è secondo, preceduto dal connazionale Niklas Krutten.

Download PDF
Condividi

Rispondi