L’Abarth 124 rally si esalta in Romania con il quarto posto assoluto di Tincescu-Pop nel Rally Sibiului

0
Download PDF

I rumeni Florin Tincescu e Alina Pop si confermano protagonisti assoluti nel Campionato Rumeno con l’Abarth 124 rally, con un ennesimo successo nella categoria R-GT. Sul circuito di Monza le Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione hanno dato grande spettacolo con i successi del finlandese Pajuranta in Gara1 e dell’italiano Mabellini in Gara2.

SIBIULUI (Romania), 7 ottobre – Ancora una prestazione eccellente per l’Abarth 124 rally in Romania, grazie al quarto posto assoluto nel Rally Sibiului, Florin Tincescu e Alina Pop confermano essere tra i migliori protagonisti del combattutissimo Campionato Rumeno Rally.

Nel Rally Sibiului, caratterizzato da prove speciali molto veloci su strade di montagna, l’Abarth 124 del team Bernini Rally ha mantenuto un ritmo costante che ha consentito all’equipaggio rumeno di dominare tra le R-GT e di concentrarsi per ottenere un risultato assoluto di grande prestigio. L’equilibrio generale della macchina unito ad un ottimo set-up e la trazione posteriore, della spider dello Scorpione si sono rivelati molto efficaci soprattutto nei tratti più tortuosi, dove ha dimostrato grande agilità e maneggevolezza.

Tincescu: “Con questo risultato abbiamo confermato il valore dell’Abarth 124 rally in tutte le tipologie di percorso. Qui era necessario poter sfruttare la potenza in uscita dalle curve più strette e abbiamo trovato un ottimo set-up che ci ha consentito ottime performance cronometriche”.

Lo spettacolo non è mancato sul circuito di Monza, dove si è disputato il sesto e penultimo round del Trofeo Abarth Selenia, che vede protagoniste le Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione e le Abarth 500 Assetto Corse. Sul circuito brianzolo a quasi 160 km orari di media, i pretendenti al titolo 2018 hanno dato vita a una serie di duelli sul filo dei decimi di secondo. La prima gara è stata vinta dal finlandese Juuso Pajuranta, che ha preceduto di un soffio l’italiano Cosimo Barberini, leader della classifica generale del campionato. Nella seconda è stato invece il giovanissimo italiano Andrea Mabellini a raccogliere i punti del successo, precedendo nuovamente Barberini. Grazie a queste due piazze d’onore, Barberini conserva il primato nella classifica generale del Trofeo Abarth Selenia con uno score di 232 punti, contro i 207 di Pajuranta e i 202 di Mabellini.

Il titolo assoluto verrà dunque assegnato nell’ultima manche del Trofeo Abarth Selenia, in programma sul circuito toscano del Mugello sabato 27 e domenica 28 ottobre.

A Monza non solo gare: i membri della Scorpionship, la community esclusiva dello Scorpione con oltre 100.000 iscritti, e dei Club locali di marca hanno affollato il paddock e l’hospitality Abarth. Un’opportunità unica, che ha permesso loro di incontrare i piloti, seguire i meccanici nella preparazione della vettura, vivere la tensione pre-gara e godersi l’atmosfera di un paddock mitico come quello di Monza.

Trofeo Abarth Selenia

Classifica Gara1: 1. Juuso Pajuranta (FIN)  13 giri in 28’47”116; 2. Cosimo Barberini (ITA) a 0”149; 3.  Andrea Mabellini (ITA) a 34”642; 4. Robin Appelqvist (SWE) a 34”946; 5. Stefano  Fiamingo (ITA) a 51”915; 6. Biagio Caruso (ITA) a 1’06”109; 7. “Gioga” (ITA) a 1’14”932; 8.  Cristian Boninsegna (ITA) a 1’29”755; 9. “Boga” (ITA) a 1’41”727; 10. Filippo Lazzaroni (ITA) a  1 giro (Abarth 500 Assetto Corse); 11. Aurora Coria (ITA) a 1 giro (Abarth 500 Assetto Corse). Tutti gli altri su Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione.

Giro Veloce: Cosimo Barberini 2’11”291, media 158,8 km/h.

Classifica Gara2: 1. Andrea Mabellini (ITA) 12 giri in 28’14”680; 2. Cosimo Barberini (ITA) a 1”691; 3.  Robin Appelqvist  (SWE) a 21”015; 4. Stefano Fiamingo (ITA) a 28”142; 5. Biagio Caruso (ITA) a 37”995; 6. “Gioga”  (ITA) a 57”930; 7. “Boga” (ITA) a 1’03”041; 8. Cristian Boninsegna (ITA) a 1’03”985; 9.  Filippo Lazzaroni (ITA) a 1’37”039 (Abarth  500 Assetto Corse); 10. Aurora Coria (ITA) a 1 giro (Abarth 500 Assetto Corse). Tutti gli altri su Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione.

Giro Veloce: Juuso Pajuranta 2’11”768, media 158,3 km/h.

Classifica Generale Trofeo Abarth Selenia: 1.  Cosimo Barberini (ITA) 232 punti; 2. Juuso Pajuranta (FIN) 207 punti; 3. Andrea Mabellini (ITA) 202 punti; 4. Robin Appelqvist (SWE) 144 punti; 5. Stefano Fiamingo (ITA) 86 punti.

 

 

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy