Lancia Fulvia International Meeting a Biella il 5-6 ottobre 2019

0
Download PDF

Cresce l’attesa per l’evento internazionale dedicato all’icona torinese e ai suoi interpreti che sabato e domenica animeranno Biella e dintorni

Biella, 3 ottobre 2019Scorre inesorabile il conto alla rovescia per il Lancia Fulvia International Meeting, organizzato dall’Automobile Club di Biella con la città che attende le Lancia Fulvia e i personaggi che contribuirono a crearne il mito: progettisti, dirigenti, piloti, meccanici, preparatori, ma anche collezionisti, appassionati e giornalisti che tra poche ore s’incontreranno in una delle zone dove si vive una grande passione e che all’automobilismo ha dato molto. Gli ultimi dettagli sono stati affinati e tutto è pronto per l’evento che porterà nuovamente in auge il marchio Lancia, tre anni dopo il successo del World Stratos Meeting ospitato sempre a Biella nell’estate 2016.

E’ un programma variegato e dinamico quello studiato dallo staff organizzatore dell’evento: due giornate ricche di appuntamenti che coinvolgeranno i partecipanti al meeting e il pubblico che accoglierà con passione i passaggi delle Fulvia sulle strade e nei luoghi interessati dal programma che prevede la partenza delle auto dalla centrale Piazza Duomo per dirigersi verso l’ex Officina Maglioli per il controllo timbro proseguendo poi verso Balocco FCA Proving Ground dove si terrà la prima sessione di giri liberi di pista, con la seconda in programma nel pomeriggio dopo il pranzo.

Altro momento clou alle 16 con la tavola rotonda “La Storia della Fulvia: personaggi e passioni”, un interessante incontro – dibattito con i protagonisti del Meeting, condotto da Luca Pazielli  e Mattia Losi, l’autore de “L’incredibile corsa”, il libro che racconta nei minimi dettagli quell’indimenticabile Rallye Montecarlo del 1972.

Alle 18.30 l’arrivo a Biella dopo le prove di abilità da affrontare nel percorso di ritorno e alle 20.30 la Cena di Gala.

Di buon’ora, alle 8.30 l’inizio della seconda giornata col ritrovo, sempre in Piazza Duomo e un’ora dopo il secondo tour verso Oropa, altro luogo storico dell’automobilismo biellese, col pranzo di chiusura previsto alle 13 e i successivi saluti ai partecipanti.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy