Land Rover a Los Angeles: lusso esemplare, zero missioni, versatilità imbattibile

0
Download PDF

La Range Rover SVAutobiography è protagonista del Los Angeles International Auto Show. Disponibile in versione ibrida plug-in da 404 CV con autonomia in modalità elettrica di 51 km. Nuovi livelli di lusso e comfort: portiere autochiudenti, sedili reclinabili in stile aviolinea con funzione massaggio Hot Stone, orologio esclusivo Zenith. Per la prima volta in USA l’intera gamma delle Range Rover e Range Rover Sport. La speciale Discovery di Jaimie Oliver cucina in TV

LOS ANGELES (California) 29 novembre 2017: Land Rover ha presentato un SUV di un lusso senza precedenti all’Auto Show di Los Angeles:  la Range Rover SVAutobiography.

La nuova ammiraglia abbina la più raffinata artigianalità realizzativa con la più avanzata tecnologia, che include portiere che si chiudono al tocco di un pulsante ed una propulsione benzina/elettrica plug-in. La più lussuosa Range Rover di sempre, la SVAutobiography a passo lungo, è disponibile con una completa gamma di motorizzazioni, dal nuovo ibrido plug-in (PHEV) al benzina V8 sovralimentato da 565 CV. Le fa da scorta d’onore l’intera gamma delle Range Rover e Range Rover Sport, in un impareggiabile sfoggio di design britannico e tecnologie di prossima generazione.

Dichiara Gerry McGovern, Chief Design Officer Land Rover: “La Range Rover SVAutobiography è l’epitome del lusso, del comfort e della raffinatezza. Nostra portabandiera per qualità e accuratezza, quest’auto è un esempio di attenzione al dettaglio e raffinatezza, segni distintivi del nostro SUV di lusso da quasi 50 anni.”

Le sue caratteristiche di comfort garantiscono al cliente un’esperienza di prima classe, grazie anche agli speciali sedili posteriori Executive Class ed alla caratteristica consolle centrale che si estende per tutta la lunghezza della cabina. Il modello al vertice è anche il primo SUV ad offrire le portiere posteriori a chiusura motorizzata, che consente ai passeggeri di chiuderle tramite pratici pulsanti posti sulla consolle centrale posteriore. Tavolini posteriori estraibili elettricamente e schermi di intrattenimento integrati consentono ai clienti di avvalersi della connettività WiFi 4G per lavorare o rilassarsi in pieno comfort, mentre un vano refrigerato celato fra i sedili posteriori gemelli può contenere due bottiglie di vino o quattro bottiglie di plastica da 600 ml, più due bicchieri.  Un nuovo, esclusivo orologio firmato Zenith, ispirato all’Elite 6150, correda la consolle centrale posteriore. Lo chassis è stato ritarato affinché l’accresciuto comfort non penalizzasse la dinamica di guida o le capacità all-terrain; l’avanzata propulsione PHEV garantisce tranquillità e raffinatezza – con un’autonomia, in silenziosa modalità full-electric, che raggiunge i 51 km.

Le nuove Range Rover e Range Rover Sport dispongono di una versione ibrida a benzina/elettrica plug-in, ed offrono lusso e performance sostenibili accanto alle più recenti tecnologie consumer e ad un design esterno migliorato. Entrambe sono presenti per la prima volta allo Show di Los Angeles, dove sarà esposta anche la speciale Discovery creata per Jaimie Oliver, Chef e personaggio TV, dalla divisione Special Vehicle Operations di Land Rover. Il SUV su misura di Jamie, una vera cucina su ruote, è dotato di una completa attrezzatura da cucina, che comprende, fra l’altro, slow cooker, barbecue, gelatiera, e oliera.

Gli Chef Donal Skehan e Caroline Artiss sono apparsi in TV con la versatile Discovery di Jamie nella trasmissione TV Good Day LA, cucinando gli avanzi del Giorno del Ringraziamento; la coppia si è avvalsa dell’eccezionale veicolo anche al food and drink market di Smorgasburg LA.

Nuova motorizzazione PHEV. La nuova ed efficiente Range Rover P400e offre performance sostenibili abbinando al quattro cilindri Ingenium 2.0 litri a benzina da 300 CV (221 kW) un motore elettrico da 116 CV (85 kW). La sua potenza complessiva di 404 CV (297 kW) [1] consente al veicolo – con trazione integrale permanente – di raggiungere una velocità massima di 220 km/h, e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 6,8 secondi. Con una coppia di 640 Nm, il nuovo modello abbina performance dinamiche e sostenibilità alle proverbiali caratteristiche di capacità, comfort e raffinatezza Range Rover.

Le emissioni di CO2 della P400e sul ciclo combinato NEDC sono di 64 g/km; in modalità solo elettrica, il veicolo presenta un’autonomia di 51 km. Per la prima volta i clienti dell’ammiraglia Land Rover potranno sperimentare la guida ad emissioni zero.

La P400e offre una raffinatezza silenziosa e capacità in off-road esclusive, e può accedere anche a zone a traffico limitato da ordinamenti antinquinamento.

Al volante della nuova PHEV si ha la scelta fra due modalità di guida:

  1. modalità Ibrida Parallela (modalità di default) – che combina la propulsione elettrica con quella del motore a benzina. Il guidatore può optare per la carica della batteria o per il risparmio di carburante selezionando una delle due funzioni di gestione della ricarica:

>Funzione SAVE – impedisce che la carica della batteria scenda sotto un livello preselezionato.

>Funzione PEO (Predictive Energy Optimisation) – impostata una destinazione nel navigatore, il sistema, che utilizza i dati GPS di altitudine della rotta selezionata, combina intelligentemente propulsione elettrica e a benzina ottimizzando il consumo di carburante.

  1. Modalità EV (Electric Vehicle) – il veicolo viaggia con la sola propulsione elettrica, utilizzando l’energia della batteria: una soluzione ideale per spostamenti tranquilli ad emissioni zero.

La batteria agli ioni di litio ad alta capacità da 13,6 kWh può essere completamente caricata a casa in sole 2 ore e 45 minuti impiegando una wall-box da 32 A, oppure in 6 ore con il cavo da 10 A fornito di serie.  La batteria della Range Rover è coperta da una garanzia di 8 anni, 160.000 km, al 70% della funzionalità.

Download PDF
Condividi