Le C3 R5 dei Clienti Citroën nella top 5 in Classe RC2 al Rally di Monte Carlo

0
Download PDF

Le Citroën C3 R5 hanno dimostrato di essere estremamente competitive al Rally di Monte Carlo, appuntamento tanto leggendario quanto impegnativo disputato lo scorso fine settimana. Con 5 equipaggi nella TOP 5 della classifica RC2 e 2 Citroën nella TOP 10 della classifica generale del Rally, è un eccellente inizio di stagione nel mondiale per il programma di Citroën Racing nella competizione clienti. Eric Camilli/FX Buresi (Saintéloc Racing) hanno saputo gestire perfettamente tutte le insidie del Rally di Monte Carlo. I francesi si sono imposti nella categoria RC2 e WRC3 con meno di 40 secondi di vantaggio sull’equipaggio norvegese Mads Østberg / Torstein Eriksen (PH Sport), che hanno ottenuto una straordinaria vittoria nella categoria WRC2 dopo aver dominato per tutto il fine settimana.

  • L’88ª edizione del Rally di Monte Carlo è stata all’altezza della sua reputazione: complicata sia sul fronte sportivo sia su quello tecnico, con condizioni meteo imprevedibili ed estremamente mutevoli anche nel corso della stessa speciale. L’incessante lavoro di sviluppo sulla vettura ha permesso di metterne in evidenza l’affidabilità e le prestazioni. Gli equipaggi delle C3 R5 hanno beneficiato del supporto di Citroën Racing nella preparazione e durante la gara. La sessione di prove della scorsa settimana, la presenza degli esperti tecnici per tutta questa settimana e il contributo dei partner di Citroën Racing, Météo France, Michelin e Total, sono tutti elementi che hanno sicuramente contribuito a ottenere questo risultato.
  • L’esperienza e la regolarità nelle prestazioni del pilota di Nizza Eric Camilli, al suo 5° Rally di Monte Carlo, gli hanno permesso d’imporsi nella categoria WRC3 e di regalare a Citroën C3R5 la prima vittoria sulle strade monegasche in RC2.
  • Mads Østberg e il copilota Torstein Eriksen hanno concluso al 2° posto della classifica generale RC2 e si sono imposti nella categoria WRC2: una prima vittoria all’altezza dell’obiettivo della stagione, ovvero il titolo di campioni. Perfettamente a suo agio al volante della C3 R5, con PH Sport, Mads ha segnato 6 migliori tempi e il 2° miglior tempo in RC2 della Power Stage.
  • Prima volta alla guida di C3 R5 per Nicolas Ciamin… e primo podio! A soli 21 anni, il giovane pilota di Nizza ha dato prova di grande maturità in un Rally dove l’esperienza gioca un ruolo fondamentale, non commettendo il minimo errore e siglando tempi molto buoni, soltanto a pochi secondi dai migliori in classifica. Un terzo posto che rappresenta un ottimo esordio per Nicolas, impegnato con DG Sport per una stagione completa in WRC3.
  • Vincitori nella categoria WRC2 nel 2019 al volante di una C3 R5 con il team CHL Sport Auto, quest’anno Yoann Bonato e Benjamin Boulloud non sono riusciti a replicare il loro successo nel WRC3 al Monte Carlo. I due volte campioni di Francia avranno modo di rifarsi in altre gare del WRC, in parallelo al loro programma con Citroën nel campionato di Francia.
  • Yohan Rossel, un talento scoperto da PSA Motorsport dal 2019, ha affrontato il Rally di Monte Carlo senza correre rischi per la sua prima partecipazione al mondiale WRC con C3 R5. Missione compiuta per lui, che aveva l’obiettivo di fare esperienza, senza commettere errori. Il suo prossimo appuntamento in WRC3 sarà il Rally del Portogallo a maggio, dove ritroverà la C3 R5 e il team PH Sport, con l’ambizione di potenziare le sue prestazioni.
Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy