Luca Bottarelli al Tuscan Rewind su Ford Fiesta R2 della R.S.E.

0
Download PDF

Appuntamento sterrato per il giovane bresciano che in coppia con la piemontese Sofia D’Ambrosio correrà in Toscana l’ultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra: per il driver della New Turbomark ci sarà una Ford R2 della Rally Sport Evolution.

 Brescia –Continua l’apprendistato del pilota bresciano Luca Bottarelli; il giovane bresciano sarà infatti al via del Tuscan Rewind insieme all’ossolana Sofia D’Ambrosio su una Ford Fiesta R2T della bergamasca Rally Sport Evolution.

In gara con il numero 40, l’equipaggio della scuderia New Turbomark vuol proseguire il suo cammino di crescita attraverso un rally impegnativo e formativo – il Tuscan sarà l’ultimo rally del Campionato Terra- dopo la già probante esperienza internazionale costruita nell’ultimo biennio: Svezia, Corsica, Portogallo e Finlandia sono state le vetrine mondiali nelle quali il giovane alfiere di Aci Team Italia ha messo in mostra le sue doti velocistiche fuori dai confini italici solo nel 2018.

“Il Tuscan è una bella opportunità anche in virtù della sua validità per il CIR 2019. I suoi sterrati sono celebri ed affascinanti:  sono davvero felice di essere al via con la Fiesta con la quale quest’anno ho già preso parte a gare sterrate di alto livello!” ha detto Bottarelli il quale ha poi aggiunto: “la speranza per il 2019 è quella di continuare l’esperienza mondiale così da poter sfruttare l’esperienza accumulata durante la presente stagione”.

Il Tuscan Rewind 2018 prevede la disputa di otto prove speciali: La Sesta, Badia Ardenga, Pieve a Salti, Torrenieri-Badia-Castiglion del Bosco sono le prove speciali in programma che, percorse due volte ciascuna, svilupperanno un totale di cento chilometri.

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy