Luca Panzani “argento” a Sanremo

0
Download PDF

Il pilota lucchese, con la Ford Fiesta R2 gommata ufficialmente Hankook, ha di nuovo convinto con una prestazione di vertice che lo ha consolidato al secondo posto in campionato. Positiva la performance del pacchetto macchina -pneumatici, che ha consentito di essere la prima delle numerose Ford Fiesta all’arrivo, oltre che di acquisire esperienza importante per il prosieguo di una stagione che si annuncia assai competitiva. Da adesso la mente è verso la terza prova del Campionato, dal 9 al 12 maggio alla targa Florio, in Sicilia.

SANREMO (IM), 15 aprile – Luca Panzani ha consolidato la sua seconda posizione nella classifica del Campionato Italiano Rally “due ruote motrici”, giungendo secondo di categoria e 14° assoluto al 66° Rallye Sanremo, disputato venerdì e sabato passati, una gara avvincente per quanto incerta soprattutto per le mutevoli condizioni meteorologiche .

Il pilota lucchese, con la Ford Fiesta R2 della TH Motorsport gommata ufficialmente Hankook, affiancato da Francesco Pinelli era atteso ad una conferma del notevole risultato acquisito alla prima stagionale del Ciocco il mese scorso e sulle strade dell’entroterra ligure di ponente, ha nuovamente convinto disputando un rally in progressione, dando e ricevendo segnali importanti per quanto riguarda il feeling con la vettura come anche dagli pneumatici sudcoreani, per i quali opera un importante lavoro di sviluppo sulle strade italiane.

Dunque, il secondo step della scalata tricolore del programma sportivo di Panzani, con al fianco la neonata struttura biellese voluto con convinzione da FORD Italia e FORD Racing, con l’apporto di Gass Racing ha dato ragione alle scelte ed alle tattiche operate, soprattutto in questo appuntamento di Sanremo dove le condizioni meteorologiche spesso avverse hanno costretto a ponderare bene le strategie da adottare. Il risultato conseguito prende ulteriormente valore in quanto la Fiesta di Panzani è risultata la prima all’arrivo, davanti alle molte altre utilizzate dai protagonisti del Campionato Junior che qui ha avviato le proprie sfide stagionali.

L’affidabilità e la competitività del mezzo e le caratteristiche degli pneumatici Hankook su un fondo costantemente umido, bagnato e sporco, hanno portato ad un risultato importante, suffragato dai riscontri cronometrici, con due migliori tempi di categoria (e poi sempre sopra il podio nelle altre “chrono”), uno dei quali ottenuto nella prova più lunga durante la notte tra venerdì e sabato, di quasi 30 chilometri.

Il commento di Luca Panzani: “Bene! Abbiamo confermato il buono con cui ci siamo proposti al Ciocco e devo dire che stavolta non è stato per nulla una passeggiata. La gara è difficile già da sé, figuriamoci poi con condizioni di tempo che variano in modo repentino. Per tutto il rally abbiamo sempre avuto l’assillo delle gomme da scegliere, di concerto con il team abbiamo per fortuna sempre visto “lungo” e spesso siamo stati appagati, quindi il lavoro di squadra ha pagato. La vettura è affidabile e performante, ancora non la sfrutto al meglio, ma ci si arriva, c’è da lavorare su molti punti, come anche sullo sviluppo degli pneumatici, ma abbiamo visto che quando tutto è incastrato al posto giusto possiamo dire davvero la nostra, peraltro contro avversari di altissimo livello. Ed il campionato è lungo . . .  ”.

Dal 9 al 12 maggio Panzani e Pinelli, con la Ford Fiesta R2 saranno al via della terza prova tricolore stagionale, sulle strade siciliane della Targa Florio.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy