Luca Panzani torna alle gare dopo due mesi: debutto a Camaiore con la nuova Clio R3T

0
Download PDF

Dopo la conquista del Trofeo Renault Twingo lo scorso luglio a San Marino, il pilota lucchese questo fine settimana aggiungerà un importante tassello alla sua carriera sportiva debuttando con la nuova Renault Clio R3T. Si tratterà di un test in vista della partecipazione al Rally 2Valli del prossimo ottobre, epilogo tricolore a Verona. Al suo fianco, come consuetudine, Sara Baldacci.

LUCCA – Luca Panzani, si rimette in macchina. In macchina da corsa, ovviamente. Fermo da due mesi, da quando, insieme alla sua copilota Sara Baldacci vinse matematicamente al Rally di San Marino (luglio) il Trofeo Renault Twingo R2 Top, questo fine settimana torna dunque alle gare in coincidenza con il Rally di Camaiore.

Sarà un appuntamento ricco di argomenti, questo del rally versiliese, per il portacolori della Pistoia Corse e per la sua copilota, in quanto debutteranno con la nuova Renault Clio R3 T della Gima Autosport, in vista della partecipazione al Rally “2Valli” di Verona, a metà ottobre, ultimo atto del Campionato Italiano. Panzani ha preso contatto con la per lui nuova vettura lunedì scorso mediante un test privato in Liguria, nelle stesse strade dove lo scorso inverno aveva testato per la prima volta la Twingo della squadra alessandrina. La gara di Camaiore servirà quindi per affinare sensazioni e feeling per arrivare preparato al meglio all’impegno veronese del prossimo mese e successivamente gettare le basi per la stagione tricolore 2016.

Il commento di Luca Panzani, alla vigilia dell’impegno di Camaiore: “Una gran bella vettura, mi ha fatto letteralmente innamorare. Una macchina che rispecchia la tradizione Renault per i rallies, molto professionale e certamente in grado di portare a soddisfazioni importanti. Certamente ci sarà da lavorare per arrivare ad un feeling ottimale, è la mia prima vettura con il turbo perciò dovrò cambiare completamente la guida. Il primo test svolto lunedì scorso è stato estremamente positivo, il lavoro con la squadra ed anche con al fianco Federico Gasperetti che la vettura la conosce assai bene, è stato di alto profilo. Camaiore servirà come prosieguo del test,  non guarderemo assolutamente la classifica, si lavora già in ottica 2016”.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.