Luca Veldorale vince la Susa-Moncenisio 2015

0
Download PDF

Più forte degli avversari e della pioggia che ha pesantemente condizionato la gara, il pilota della A112 motorizzata Kawasaki sigla l’Albo d’Oro della corsa in salita più antica del mondo in attività.

SUSA (TO) – In una domenica di giugno segnata dalla pioggia che, per tutta la mattinata e fino alla manche di ricognizione battente, ha cessato di cadere per le due due ore in cui si è concentrata la gara, Luca Veldorale conquista la vittoria della Susa-Moncenisio 2015. Il portacolori della scuderia Alta Valle Motor Sport sigla, al volante di una A112 motorizzata Kawasaki, il suo miglior tempo al termine del terzo passaggio sui quattro chilometri che dall’antica città romana e medioevale della provincia di Torino salgono, lungo la statale 25, verso il Moncenisio. Alle sue spalle, staccato di soli venticinque centesimi, Giuseppe Boschiazzo, primo nel Gruppo Speciale Slalom su Peugeot 106 Rallye con i colori della scuderia Aeffe Sport. Gradino più basso del podio per Paolo Bordo. Il pilota ligure della scuderia Valpolcevera ferma il cronometro sul miglior tempo di manche nella prima e nella seconda salita corsa con la sua Renault Clio RS; si migliora ancora nel terzo passaggio sul Moncenisio ma deve accontentarsi di un un ottimo terzo posto, primo di Gruppo A, a soli quarantanove centesimi dal vincitore.

Quarto tempo, a un secondo e quarantasette dal capo classifica e primo tra le E2M, per Domenico Romeo che fatica non poco a tenere in strada e tra i birilli la sua Formula Gloria B5. Alle sue spalle, a ventinove centesimi, la Fiat X1/9 di Daniele Patete. Vittorie di Gruppo per Palmiro Strizzi, primo tra i prototipi su Fiat/Kawasaki e Michele Reynaud, primo con la sua Peugeot 106 16V tra le N. Tra le storiche in gara a Susa, vittoria per Riccardo Monge che, su Volkswagen Golf GTI, piazza il tempo dopo la prima salita: a Pietro Bogliolo, infatti, non basta una generosa gara in crescendo su Autobianchi A112 per andare oltre il secondo posto. Concludono la gara ventinove dei trentanove concorrenti ammessi al via.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.