Magliona è “d’argento” alla 64^ Coppa Nissena

0
Download PDF

Dopo il titolo italiano conquistato a Erice tra i prototipi E2Sc, nella seconda salita di casa consecutiva della scuderia siciliana CST Sport il pilota sardo sale sul podio al volante della Norma M20 FC e resta secondo nell’assoluta del Campionato Italiano Velocità Montagna a una gara dalla fine

Caltanissetta, 23 settembre 2018. Omar Magliona è di nuovo protagonista sul podio del Campionato Italiano Velocità Montagna grazie al secondo posto assoluto conquistato con il crono totale di 3’56”46 nella seconda “finale” e penultimo round tricolore, la 64^ Coppa Nissena disputata nel weekend a Caltanissetta. L’alfiere sardo della scuderia siciliana CST Sport al volante della Norma M20 FC Zytek curata dal Team Faggioli e gommata Pirelli ha concluso secondo entrambe le salite di gara (gara-1 in 1’58”26 e gara-2 in 1’58”20), raccogliendo punti preziosi per la classifica assoluta, che lo conferma al secondo posto a una sola cronoscalata dal termine (Luzzi, 5-7 ottobre), mentre prosegue il dominio nella categoria dei prototipi E2Sc, dove si è già confermato campione italiano. Sui 5450 metri del tracciato nisseno l’otto volte tricolore impegnato anche nella promozione della onlus Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica ha cercato in tutti i modi di tenere aperti i giochi per il titolo assoluto, riuscendo a salire sul podio per la decima volta su dieci appuntamenti, ulteriormente impreziositi dalle vittorie a Nevegal, Fasano, Morano in gara 1, Gubbio e Pedavena.

Magliona dichiara al termine della Coppa Nissena: “Ho cercato di difendere le possibilità di lasciare il campionato aperto fino all’ultimo. In gara 1 ho accusato una scorrevolezza limitata, probabilmente perché la temperatura si era alzata. Abbiamo trovato delle buone regolazioni per la nostra biposto e dobbiamo provarci fino all’ultimo. Per Caltanissetta non ho nulla da recriminare, siamo comunque contenti del risultato e abbiamo di nuovo migliorato i riscontri cronometrici rispetto all’anno scorso. Vincere dà senza dubbio una motivazione in più, ma cercheremo in tutti i modi di portare in porto questa nave”.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy