Marco Gianesini cerca conferme al Rally del Taro

0
Download PDF

Nel fine settimana si svolge il secondo rally della serie IRC Cup; il pilota valtellinese della HK Racing si presenta al via con la stessa Škoda Fabia R5 con cui ha trionfato dieci giorni fa al Rally Aci Lecco; con lui in abitacolo ci sarà Marco Bergonzi.

SONDRIO –Marco Gianesini ha scelto: proseguirà l’IRC Cup su una Škoda Fabia R5. Proprio con un esemplare di classe R5 del team HK Racing ed insieme al navigatore orobico Marco Bergonzi, il pilota della scuderia Top Rally ha trovato gli equilibri giusti per affrontare le restanti gare della serie che saranno il Taro, il Casentino ed il “suo” Coppa Valtellina.

Ho trovato un buon con questa vettura e sono contento perché mi è tornata quella serenità che ad inizio stagione sentivo mancarmi. Ora possiamo provare a divertirci” ha spiegato il pilota che al Taro partirà con il numero 12.

 

Gianesini è reduce dal recente successo assoluto del Rally Aci Lecco, gara vinta insieme a Sabrina Fay proprio sulla vettura ceca. “E’ stata una gara che, aldilà del risultato finale, si è rivelata molto utile per capire meglio come interpretare la vettura del team HK. Ora spazio al Taro, rally che mi piace e che ho corso due stagioni fa”.

 

Il Rally del Taro si sviluppa nell’arco di due giornate di gara. Sabato 9  giugno si correranno le prove di “Montevacà” (2 volte) e “Bardi” mente domenica 10 le speciali interessate alla corsa saranno la lunga “La Folta” e “Torniolo”. La gara si potrà seguire anche attraverso la diretta dedicata dal portale Rallylink al seguente indirizzo: https://www.rallylink.it/cms16/index.php/taro-2018 .

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi