Marco Pollara e Daniele Mangiarotti a ridosso del podio

0
Download PDF

Marco Pollara “Nonostante il tempo incerto e non aver fatto test, abbiamo portato a casa il quarto posto assoluto.”

Un ritorno in patria spumeggiante per Marco Pollara nel rally di casa. Il pilota dell’Aci Team Italia, navigato dal lombardo Daniele Mangiarotti, ha concluso al quarto posto assoluto la 104esima edizione della Targa Florio.

Di rientro dal Rally Estonia, dove la settimana precedente aveva centrato la Top Five nella classifica dello JWRC a bordo della Ford Fiesta Rally 4, il pilota siciliano ha mostrato subito la sua abilità di guida anche cambiando mezzo. Dalle due alle quattro ruote motrici, Marco Pollara ha mostrato di riuscirsi ad adattare con pochi passaggi alla differenza di guida.

 

“Nonostante i pochi passaggi allo shakedown, ho preso da subito il giusto feeling con il mio navigatore Daniele a bordo della ottima Skoda Fabia R5 preparata dal Team Munaretto – ha commentato Marco Pollara-. Già alle ricognizioni del giovedì, in macchina con Daniele mi ero trovato da subito a mio agio e allo shakedown, ci sono bastati pochi passaggi per la messa a punto della vettura. Abbiamo condotto una gara pulita, senza prendere troppi rischi, ed i tempi realizzati vicini ai primi del campionato, ci hanno confermato della bontà del nostro passo. Peccato per il tempo incerto che ha costretto gli organizzatori ad annullare le ultime due prove, perché con le ultime due prove, sarebbero potute arrivare delle sorprese.

Ringrazio la Federazione, Aci Team Italia e le scuderie CST Sport e Movisport per l’importante supporto per la mia stagione agonistica. Adesso, non mi resta che rimanere concentrato per il mio prossimo appuntamento nel mondiale.”

 

“Un’ottima gara ed il rammarico per il podio – le prime parole del navigatore lombardo Daniele Mangiarotti-. Marco è andato in crescendo ed i tempi nei secondi passaggi delle prove speciali, sono sempre stati abbassati. Rimane il rammarico per non essere riusciti a centrare il podio, ma il quarto posto assoluto ci ripaga del lavoro fatto in questi pochi giorni. Nonostante non avessimo svolto i test e nonostante Marco fosse appena sceso da una due ruote motrici da una gara in Estonia, siamo riusciti a mettere a punto in modo impeccabile al Skoda Fabia R5.

Voglio ringraziare Marco – ha concluso Mangiarotti-, per avermi voluto al suo fianco nella sua gara di casa. Il Rally Targa Florio è una legenda per gli amanti dei rally e poter essere presente, accanto a Marco, è stato un piacere.”

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.