Marco Pollara e Maurizio Messina nella top ten al Rally di Svezia JWRC

0
Download PDF

Marco Pollara “Sono soddisfatto di questa mia prima nel mondiale Junior. Adesso abbiamo due mesi per prepararci per il prossimo rally che si terrà in Sardegna”.

Ottimo inizio di stagione per il pilota Marco Pollara nel primo appuntamento stagionale del campionato del mondo rally.

Nella prima gara del campionato junior, il pilota siciliano Marco Pollara di Aci Team Italia è riuscito ad ottenere il suo primo punto mondiale.

In un contesto complesso ed anomalo per via delle temperature, il giovane siciliano della Scuderaia Movisport, supportato anche da CST Sport, è riuscito a condurre una gara in netto miglioramento, chilometro dopo chilometro. Venerdì e sabato, i piloti hanno percorso le stesse prove speciali, e Marco Pollara, navigato da Maurizio Messina, nel secondo giorno di gara ha abbassato notevolmente i tempi, fermando il crono fra i trenta ed i cinquanta secondi prima, rispetto al giorno precedente.

“Sono molto soddisfatto del mio risultato – ha commentato il pilota di Aci Team Italia Marco Pollara-. Era una gara difficile, lo sapevamo, e le condizioni climatiche non ci hanno certo aiutati. Avevamo fatto dei test su fondo innevato, e ci siamo ritrovati a correre su fondo sterrato con le gomme chiodate. Ho trovato un feeling in crescendo con il mio navigatore Maurizio Messina e con la macchina. Le nostre gomme Pirelli, si sono dimostrate ottime su qualsiasi tipo di fondo e ci hanno permesso di condurre una gara senza errori e con grip ideale. Voglio ringraziare la Federazione ed Aci Team Italia per il supporto che ci stanno dando. La vettura messa in campo da M-Sport Poland, la Ford Fiesta R2, si è dimostrata performante ed affidabile, un gran bel mezzo che ci ha permesso di divertirci in questi giorni di gara.

Abbiamo condotto una gara in sicurezza, con tempi in netto miglioramento, che chilometro dopo chilometro, ci hanno fatto avvicinare ai tempi di chi ci precedeva. Sapevamo bene che per questo appuntamento il podio non sarebbe stato alla nostra portata, ma non era quello il nostro obiettivo. Ci siamo confrontati con piloti che già da qualche anno gareggiano nel mondiale e noi, al nostro primo appuntamento, non potevamo chiedere di meglio. Siamo riusciti a portare a casa il nostro primo punto mondiale e sono davvero felice, adesso -ha concluso Marco Pollara- abbiamo qualche mese di stop per pensare e pianificare la prossima gara, che si svolgerà su terra in Sardegna.”

“Una gara in crescendo -ha commentato Maurizio Messina-. Siamo stati attenti, il primo giorno, con un occhio al cronometro il secondo giorno di gara. Con Marco abbiamo trovato subito un ottimo feeling in macchina, era la prima volta che correvamo insieme ed esordire in una gara mondiale non è stato certo semplice, ma a bordo della Ford Fiesta R2 di M-Sport Poland, ci siamo trovati subito bene. Cominciamo a pensare alla prossima gara, con Marco ci aspetta una bella stagione!”

Il punto conquistato nel corso del Rally di Svezia, permette al duo siciliano di tornare in patria con un piccolo bottino da far crescere nel corso del campionato. Gli avversari sono molto forti e già pratici delle gare mondiali, visto che per molti di loro è già il terzo, quarto anno di partecipazione alla massima serie, ma Marco Pollara ha intenzione di continuare a far bene e crescere in questa serie combattuta.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.