Maserati al Salone Auto Shanghai 2017

0
Download PDF

5 - Maserati al Shanghai Auto Show 2017 - Quattroporte GranLusso (Custom)Al Salone dell’Auto di Shanghai, Maserati ha celebrato la consegna della vettura n° 100.000 prodotta presso lo stabilimento Avv. Giovanni Agnelli Plant di Grugliasco, una Quattroporte GranSport. La Cina, mercato principale per la Quattroporte, ha registrato una crescita del 91% nel 2016 rispetto all’anno precedente rivendicando il ruolo di prim’ordine nei risultati globali di Maserati, che ha stabilito un nuovo record con le sue 42.100 vetture consegnate globalmente lo scorso anno.

3 - Maserati al Shanghai Auto Show 2017 - Mirko Bordiga Managing Director Maserati China (sn) - Reid Bigland CEO Maserati (ds) (Custom)SHANGHAI (Cina), 19 aprile 2017 – Maserati sotto i riflettori del Salone dell’Auto di Shanghai, con la consegna al suo nuovo proprietario cinese della vettura n° 100.000 prodotta presso lo stabilimento Avv. Giovanni Agnelli Plant di Grugliasco, una Quattroporte GranSport MY17. Caratterizzata da una vernice bianca e da interni in un’elegante color cuoio, questa Quattroporte GranSport è dotata di cerchi Titano da 21″ e 2 - Maserati al Shanghai Auto Show 2017 - Reid Bigland CEO Maserati (Custom)pinze freno di colore rosso; la combinazione cromatica rispecchia alla perfezione il leggendario patrimonio Maserati di eleganza e passione al servizio delle prestazioni.

Reid Bigland, CEO di Maserati, ha presentato ufficialmente l’auto n° 100.000 nel corso della conferenza stampa e ne ha svelato il fortunato 1 - Maserati al Shanghai Auto Show 2017 - Quattroporte GranSport no. 100.000 (Custom)proprietario, una giovane donna di successo.  “La Cina è il principale mercato di Maserati per la Quattroporte”, ha affermato Bigland. “Gli eccellenti risultati registrati lo scorso anno in Cina hanno contribuito in modo significativo al raggiungimento del nostro record di vendite a livello mondiale. Le élite cinesi sono sempre più innamorate del nostro marchio italiano sinonimo di lusso, raffinata artigianalità e passione per la guida, tratti caratteristici di ogni modello Maserati”. Mirko Bordiga, Managing Director di Maserati China, ha fornito ulteriori dettagli in merito al recente slancio del marchio. “Maserati è presente in Cina da oltre dodici anni,” ha spiegato. “Il nostro risultato nel 2016 mostra un aumento significativo rispetto al 2015: riteniamo che tale successo non sia esclusivamente ascrivibile alla fantastica gamma di vetture lanciata ma anche al crescente apprezzamento della clientela cinese per l’idea di stile di vita esclusivo proposta da Maserati”.

Nel 2016, il volume delle vendite di Maserati in Cina ha superato le 12.000 unità, 120 volte in più rispetto alle 100 vendite del 2004, il primo anno di esercizio dell’azienda in Cina. Oggi Maserati conta circa 30.000 clienti in Cina, il 38% dei quali sono donne. L’estetica elegante, l’impareggiabile artigianalità, l’inebriante suono del motore e l’entusiasmante esperienza di guida di ogni modello Maserati hanno letteralmente fatto breccia nel cuore delle nuove élite economiche cinesi, sempre più esigenti. Nella sua storia ultracentenaria, Maserati ha perfezionato l’artigianalità delle proprie auto di lusso, progettando e producendo tutte le sue vetture interamente in Italia. I visitatori di Auto Shanghai 2017 possono ammirare la gamma composta da: Quattroporte, l’ammiraglia Maserati; Levante, il primo SUV della Casa del Tridente; la berlina sportiva Ghibli, dal fascino mozzafiato.

Quattroporte La Quattroporte MY17 sfoggia degli esterni rivisitati, degli interni ancora più raffinati e nuove soluzioni ad alta tecnologia, come il sistema avanzato di assistenza alla guida. Combinazione perfetta di lusso e prestazioni sportive, comfort e contenuti all’avanguardia, l’ultima arrivata della gamma Quattroporte offre una serie di innovazioni nella progettazione degli interni e degli esterni, concentrate nelle versioni GranLusso e GranSport: nuovo sistema di infotainment con display capacitivo ad alta risoluzione da 8,4” con funzione multi-touch, incastonato nella plancia centrale ridisegnata, con selettore rotante che ne migliora l’ergonomia e la fruibilità; maggiore potenza e resistenza aerodinamica migliorata; nuovi contenuti tecnici e tecnologici relativi alle caratteristiche del sistema avanzato di assistenza alla guida; comfort di bordo ottimizzato grazie anche al sensore di qualità dell’aria in dotazione a tutti i modelli.

L’auto n° 100.000, la Quattroporte GranSport bianca prodotta su misura secondo le specifiche del proprietario, è equipaggiata con il potente propulsore V6 Twin-Turbo di 3,0 litri da 350 CV e una coppia di 500 Nm tra 1.750 e 4.500 giri/min. Caratterizzata da un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 5,5 secondi, è in grado di raggiungere una velocità massima di 270 km/h. Grazie a questo motore di 3,0 litri e 350 cavalli, la Quattroporte offre il consumo di benzina più basso di sempre nei suoi oltre 50 anni di storia, con soli 9,1 l/100 km sul ciclo combinato, nonché emissioni di CO2 di 212 g/km.

La Quattroporte GranLusso presenta un nuovo e caratteristico design della fascia inferiore del paraurti anteriore con eleganti linee di raccordo e un accenno di spoiler, il tutto sottolineato dalle finiture cromate e dai profili in tinta vettura. All’interno dell’abitacolo, gli automobilisti più attenti allo stile potranno apprezzare gli eleganti e lussuosi allestimenti interni con inserti in seta Ermenegildo Zegna, di serie nella versione GranLusso. Gli interni firmati Ermenegildo Zegna accostano alla pelle a grana fine inserti in 100% fibra naturale di seta, dando vita a lussuose fodere dei sedili, dei pannelli porta, del padiglione, delle alette parasole e della plafoniera luci, per un’esperienza a bordo senza pari. La seta è impreziosita dalla lavorazione artigianale del ricamo macro-chevron per un ulteriore tocco di comfort ed eleganza mentre il sedile presenta nella parte centrale di seduta e schienale, motivi con ricamo micro-chevron.

Evocando la tradizione nelle corse di Maserati, la Quattroporte è disponibile anche in versione GranSport, con esterni più aggressivi che ne sottolineano la sportività: le prese d’aria centrale e laterali ridisegnate, garantiscono un migliore raffreddamento mettendo allo stesso tempo in mostra l’imponente frontale; ad accentuare il carattere dell’auto, concorrono le aperture aerodinamiche della calandra anteriore nella fascia bassa. Guardando il posteriore, il corpo centrale e le due rientranze laterali sui fianchi attirano l’attenzione sugli scarichi, mentre l’aggressivo estrattore con finitura Black Piano completa la visuale. In abitacolo, grazie agli inserti in fibra di carbonio laccato sulla plancia, agli speciali sedili sportivi, alle palette del cambio in alluminio solidali al piantone dello sterzo e alla pedaliera in acciaio, l’abitacolo della Quattroporte GranSport esprime energia e dinamismo.

Levante. Con lo stile tutto italiano e il suo design mozzafiato arricchito dai classici stilemi Maserati, il Levante, primo SUV nella storia di Maserati, continua a riscuotere successo. Il nome del modello s’ispira a un vento caldo del Mediterraneo, capace in un istante di trasformarsi da lieve brezza in impetuosa forza della natura, rispecchiando il carattere del primo SUV Maserati. Il Levante offre prestazioni eccezionali sia su strada sia in fuoristrada, affrontando diversi tipi di terreno con straordinarie doti dinamiche. L’agilità del SUV Levante è frutto di caratteristiche tecniche, quali le molle ad aria e le sospensioni elettroniche a smorzamento controllato (Skyhook), di serie su tutte le versioni, l’utilizzo diffuso di materiali leggeri, l’ideale distribuzione 50:50 del peso e il baricentro più basso della categoria. Il Levante è equipaggiato con motori benzina V6 Twin-Turbo di 3,0 litri con potenze di 350 o 430 CV. Tutte le motorizzazioni prevedono un cambio automatico a otto rapporti e il sistema di trazione integrale intelligente Q4, in grado di trasferire immediatamente la coppia da un assale all’altro in caso di necessità. Il Levante S da 430 CV ha un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi e raggiunge una velocità massima di 264 km/h, offrendo prestazioni sportive senza eguali e un’eccellente esperienza di guida quotidiana. Levante è dotato anche di motori diesel V6 Turbo da 250 e 275 cavalli.

Ghibli è la prima berlina executive sportiva di casa Maserati. Le sue forme scolpite e i volumi ben definiti sono raccordati da linee nette che danno vita al suo inconfondibile stile, abbinando prestazioni, controllo e comfort per offrire agli automobilisti, giorno dopo giorno, un’esperienza di guida appagante. La Ghibli MY17 propone i nuovi pacchetti Luxury e Sport, un sistema avanzato di assistenza alla guida, un nuovo pacchetto carbonio e un sistema di infotainment aggiornato. La Ghibli e la Ghibli S sono dotate del motore V6 Twin-Turbo di 3,0 litri con cambio automatico ZF a otto rapporti. Al Salone di Shanghai 2017 è esposta la Ghibli da 350 CV, in grado di raggiungere una velocità massima di 267 km/h e con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 5,5 secondi.

Ermenegildo Zegna, al fianco della Casa del Tridente fin dal 2013, presenta al Salone di Shanghai la nuova Capsule Collection Maserati composta da articoli di pelletteria, abbigliamento di lusso e accessori che rispecchiano l’artigianalità e l’eleganza dei due marchio simbolo del Made in Italy. La Capsule Collection Zegna-Maserati SS17 sarà disponibile nei migliori negozi monomarca di Ermenegildo Zegna in tutto il mondo e online su Zegna.com. La visione globale, la passione per l’eccellenza e i valori senza compromessi condivisi da Ermenegildo Zegna e Maserati costituiscono le solide fondamenta su cui poggia la collaborazione tra i due marchi, tesa a soddisfare le richieste dei clienti più esigenti in termini di qualità, lusso ed esclusività. La partnership ha preso il via nel 2013 con una collezione esclusiva di 100 Maserati Quattroporte equipaggiate con gli interni prodotti e firmati da Ermenegildo Zegna. A tale progetto di successo hanno poi fatto seguito i pacchetti Luxury per gli interni di Ghibli e Levante e la versione GranLusso di Quattroporte, tutti caratterizzati dalla presenza dei filati 100% seta di Ermenegildo Zegna.

Levante e l’esperienza di Augmented Reality Il Salone di Shanghai rappresenta la prima tappa di presentazione per il progetto di realtà aumentata del Maserati Levante, un’esperienza interattiva e immersiva per chi desidera esplorare in modo digitale il SUV Levante e poterlo vivere da una prospettiva inedita. Il progetto di Augmented Reality del Levante si avvale della tecnologia Tango, una piattaforma di realtà aumentata a opera di Google, in grado di rilevare la posizione dell’utente, consentendo una mappatura 3D e una misurazione dello spazio fisico circostante. Il tutto per poter offrire un’esperienza sensazionale con una vettura virtuale a grandezza naturale. I visitatori dello stand Maserati a Shanghai, avranno quindi la possibilità di essere i primi ad interagire con una vettura virtuale a grandezza naturale e di personalizzare moltissimi elementi come gli esterni e gli interni, anche grazie da una intuitiva interfaccia di configurazione. Un’esperienza interattiva e coinvolgente, in pieno stile Maserati.

 

 

Download PDF
Condividi