Massimo Fasana, il grande ritorno ai rally si sublima all’Isola d’Elba

0
Download PDF

Massimo Fasana, il grande ritorno ai rally si sublima all’Isola d’Elba

Il pilota torinese della Meteco Corse dopo tre decenni di lontananza, riprende l’avventura nel mondo dei rally e ritrova Laura Guasco e la Volkswagen Golf GTI. Dopo le prime due uscite al Rally Lana e Ronde d’Estate, il prossimo fine settimana affronterà il prestigioso palcoscenico del Rallye dell’Elba. Foto archivio Styling Photo

Lana_IMG_6043 (Custom)TORINO – Trentuno anni lontano dalle prove speciali sono tanti. E logoranti. Perché la passione cova e brucia sotto la cenere, ma non si spegne. Ed è stato così per Massimo Fasana, che ha resistito 31 anni, o molto più probabilmente è stato costretto a resistere per 31 anni. Un’eternità. E poi si riprende, si salta nuovamente dentro una macchina, si infila casco e tuta, che non sono più quelli di tre decenni prima, ma la passione è sempre la stessa. Anzi ancora di più.

Lana_PAN_0356 (Custom)E così il pilota torinese ha ritrovato la vettura che gli aveva dato grandi soddisfazioni all’inizio degli anni Ottanta, la Volkswagen Golf Gruppo 2 e nell’inizio estate si è ripresentato al via del Rally Lana, coinvolgendo nuovamente Laura Guasco, che anche allora gli aveva dettato le note, chiudendo quarto di categoria, attardato dalla rottura di un giunto in trasferimento costato l’eternità di 2’20”. Di che scoraggiare l’animo più forte, non certo chi ha aspettato 31 anni per godere il piacere di scatenarsi in prova speciale.

Lana_IMG_6044 (Custom)E così alla Ronde d’Estate di Cuorgnè è l’ora del bis, e questa volta è bersaglio pieno riuscendo a centrare il primato nella Classe Fino a 1600 ed il quarto posto di Terzo Raggruppamento dietro e tre vetture di cilindrata e potenza superiore. “La Golf è la vettura che mi ha dato le maggiori soddisfazioni. Ho corso anche con la Renault 5GT Turbo e con la Talbot Sunbeam Lotus, che con le sue continue rotture meccaniche mi ha convinto a lasciare le competizioni. Invece la Golf è la Golf. Mi ha permesso di lottare con la Fiat Ritmo Abarth di Mirri-Rancati nel 1981 a livello di campionato Italiano, e nel 1979 con Piero Monticone e Sandrone abbiamo chiuso 21esimi assoluti al Giro Automobilistico d’Italia con una Golf Gruppo 1, una gara vinta dalla mostruosa Porsche 935 TT di Moretti-Schoen-Radaelli, in cui la Lancia schierava gente come Gilles Villeneuve-Rohrl-Geistdorfer e Riccardo Patrese-Alen-Kiwimaki. Era scontato tornare alla Golf, che è curata dal Team Salvarani-Custom Garage di Ivrea e sono sicuro che mi darà nuovamente tante soddisfazioni. Anzi, ha già cominciato a darmele

Massimo Fasana e Laura Guasco saranno al via del Rallye Elba Storico 2015 con il numero 55. La gara prenderà il via da Capoliveri giovedì 17 alle 19,00 per disputare due prove speciali, prima del riordino notturno. Il giorno dopo, venerdì 18 settembre

Fasana_banner (Custom)

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.