Mercedes EQV, massima resistenza su neve e ghiaccio:  test estremo al Circolo Polare Artico

0
Download PDF

Arjeplog, Svezia. I Clienti, sia privati che commerciali, hanno alte aspettative sui veicoli elettrici, in termini di massima affidabilità e funzionalità, anche in presenza di condizioni estreme. Questo è l’aspetto su cui si è concentrato il test invernale della EQV 300 Mercedes-Benz (consumi nel ciclo combinato: 26,4-26,3 kWh/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 0 g/km)[1] . Per diverse settimane, il team addetto allo sviluppo ha sottoposto la prima monovolume premium esclusivamente elettrica a batteria della Stella a un test di resistenza ad Arjeplog (Svezia) in condizioni climatiche estreme. Con temperature che raggiungono i -30 gradi, su strade ghiacciate e ricoperte da uno spesso strato di neve, la EQV ha dato prova delle proprie capacità superando uno degli ultimi ostacoli che la separano dal lancio sul mercato, previsto nel secondo semestre 2020.
Alcuni esemplari sono stati sottoposti a una serie di test molto impegnativi all’interno dell’area di prova nei pressi del Circolo Polare Artico. In questa attività sono stati coinvolti oltre 30 ingegneri, esperti di elettronica e meccanici di Mercedes-Benz Vans, che hanno guidato la EQV su laghi ghiacciati e misurato gli effetti del freddo estremo su maneggevolezza, ergonomia e comfort utilizzando una tecnologia di misurazione specifica. Il comportamento in fase di avviamento, la resistenza alle basse temperature dei componenti della catena cinematica, del software e delle interfacce e della gestione termica dell’intero veicolo, sono stati testati all’interno di strutture refrigerate.

E’ stato verificato anche il comportamento del sistema di ricarica. La EQV è dotata di una funzione di ricarica rapida integrata in grado di caricare la batteria, dal 10 all’80% circa della capacità, in 45 minuti: questo costituisce un notevole vantaggio, in particolare quando si è in viaggio.

I vantaggi della mobilità elettrica in presenza di temperature rigide. La Mercedes-Benz EQV garantisce la massima affidabilità e funzionalità, anche quando le temperature scendono sotto zero. Potrà essere inserito un orario di partenza, comodamente da casa o dall’ufficio, tramite l’app Mercedes me, in modo da preriscaldare l’abitacolo della EQV alla temperatura desiderata e fare sciogliere la neve o il ghiaccio presenti sui finestrini. Se la EQV è collegata a una stazione di ricarica, l’energia elettrica necessaria per questa operazione non riduce l’autonomia, poiché viene prelevata dalla rete e non dalla batteria di alimentazione, offrendo così un vantaggio in termini di comfort.

Anche affidabilità e maneggevolezza su ghiaccio e neve sono doti essenziali. Nell’ambito dei test drive, la EQV ha dimostrato che la posizione ribassata e centrale della batteria agli ioni di litio nel sottoscocca ha effetti positivi sulla maneggevolezza del veicolo, in particolare in condizioni climatiche invernali. I collaudatori hanno confermato che la EQV è perfettamente idonea per essere impiegata dai Clienti, anche in ambienti estremi come il Circolo Polare Artico.

“In questo ultimo test invernale, è stata messo a dura prova la EQV ed i risultati sono stati eccellenti. Con queste prove approfondite ed estese, è stato compiuto un altro importante passo avanti in vista del lancio sul mercato”, ha dichiarato Benjamin Kaehler, Head di eDrive@VANs di Mercedes-Benz Vans. “In particolare, per quanto riguarda la gestione termica, un aspetto di fondamentale rilevanza nel settore dei van elettrici, siamo stati in grado di acquisire una serie di conoscenze specifiche che contribuiranno a rendere la EQV ancora più sicura e confortevole.”

EQV: il secondo modello del brand tecnologico ‘EQ’. Il lancio sul mercato della EQV è previsto nel secondo semestre 2020. Questa monovolume elettrica è il secondo modello appartenente al brand tecnologico ‘EQ’ di Mercedes-Benz, presentato dopo la EQC (consumo di corrente nel ciclo combinato: 20,8–19,7 kWh/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 0 g/km)[2] . La EQV viene proposta con due passi ed un peso lordo ammesso di 3.500 chilogrammi. La batteria ad alta tensione è integrata nel sottoscocca in modo da non ridurre lo spazio all’interno dell’abitacolo. Aggiungendo in modo flessibile sedili singoli o divanetti, la EQV può ospitare fino a sette o addirittura otto persone.

Un altro highlight della EQV è rappresentato dal sistema multimediale MBUX con touchscreen, controllo vocale intelligente tramite la parola chiave ‘Hey Mercedes’ nonché display ed impostazioni specifici per il marchio EQ, tra cui la navigazione ottimizzata per EQ, che calcola automaticamente un percorso comodo e rapido con poche soste per la ricarica e brevi tempi di ricarica. La catena cinematica elettrica della EQV è posizionata sull’asse anteriore. Con una potenza massima di 150 kW (204 CV), la Mercedes-Benz EQV sviluppa fino a 362 Nm di coppia massima e raggiunge una velocità di punta pari a 160 km/h.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.