Michelin partner di Jaguar Racing nell’I-Pace eTrophy

0
Download PDF

Jaguar Racing ha annunciato che sarà Michelin l’Official Tyre Supplier del Jaguar I-PACE eTROPHY. L’I-PACE eTROPHY farà parte della lunga serie di competizioni motoristiche supportate da Michelin come la FIA Formula E, la FIM MotoGP e la FIA WEC. James Barclay, Team Director di Jaguar Racing, annuncia la nuova partnership all’Autosport International. Jaguar ha creato il primo campionato internazionale riservato alle auto elettriche di serie, basato sulla I-PACE, il suo primo veicolo interamente elettrico

BIRMINGHAM (Inghilterra), 12 gennaio 2018 Jaguar Racing ha presentato il primo partner ufficiale del Jaguar I-PACE eTROPHY. Michelin infatti, sarà l’Official Tyre Supplier del nuovo campionato che debutterà nel corso dell’anno. Durante una visita all’Autosport International Show, James Barclay, Team Director di Jaguar Racing, ha annunciato che Michelin sarà il fornitore ufficiale dei pneumatici di tutte le 20 Jaguar I-PACE da gara, che parteciperanno al primo campionato internazionale riservato ad auto elettriche di serie. Michelin fornisce pneumatici per alcuni dei maggiori campionati mondiali come il FIA Formula E, il FIM MotoGP, il FIM Moto-e World Cup, il FIA World Rally Championship e il FIA World Endurance Championship. Il Jaguar I-PACE eTROPHY si aggiungerà presto a questa prestigiosa lista di eventi motoristici internazionali. Il Rahal Letterman Lanigan Racing (RLL) è stato il primo team a far parte del trofeo ed ora, con l’annuncio dell’arrivo di Michelin, la competizione guadagnerà ancora più consensi a livello mondiale, soprattutto in vista della prima gara prevista a fine 2018.

Il Jaguar I-PACE eTROPHY è una competizione che affiancherà il Campionato FIA Formula E. Sarà il primo costituito da veicoli elettrici di serie alimentati a batteria. Le gare si svolgeranno nello stesso weekend e sui medesimi circuiti cittadini della Formula E, per tutta la stagione 2018 – 2019. Il trofeo sarà riservato esclusivamente a 20 Jaguar I-PACE eTROPHY da corsa e consentirà ai team di mostrare il proprio talento e le proprie performance di guida, gareggiando a livello mondiale in competizioni a zero emissioni.

James Barclay, Team Director Jaguar Racing, ha dichiarato: “Il team Jaguar Racing è davvero entusiasta di avere un partner così prestigioso come Michelin per l’I-PACE eTROPHY e siamo fiduciosi che il suo supporto contribuirà in modo determinante al successo del trofeo. Dopo il lancio di settembre e la presentazione del Rahal Letterman Lanigan Racing, come primo team del campionato a novembre, c’è stato molto interesse attorno a questa competizione e non vediamo l’ora di annunciare nuovi partner e nuovi team nei prossimi mesi.”

Pascal Couasnon, Michelin Motorsport Director, ha detto: “Siamo partner della Formula E sin dall’inizio e, grazie al Jaguar I-PACE eTROPHY, siamo entusiasti di estendere la nostra presenza nelle competizioni con le auto elettriche. Il trofeo è nelle sue fasi iniziali e non vediamo l’ora di lavorare al fianco del team Jaguar Racing nel lancio del primo campionato internazionale riservato alle auto elettriche di serie.”

Nella contea di Warwickshire (Regno Unito), la divisione Jaguar Land Rover Special Vehicle Operations sta costruendo le vetture che parteciperanno alla competizione. A partire dalla stagione 2018 – 2019 della Formula E, Jaguar Racing offrirà, ad un massimo di 20 piloti, la possibilità di gareggiare in modalità “Arrive and Drive”. Le auto da corsa sono basate ovviamente sulla Jaguar I-PACE, la prima vettura stradale elettrica del marchio, che sarà commercializzata quest’anno. L’impegno dell’azienda nelle competizioni con le auto elettriche si allinea alla scelta di inserire, a partire dal 2020, una versione elettrica nella gamma di ogni modello Jaguar Land Rover.

JAGUAR I-PACE eTROPHY. Il pacchetto completo “Arrive and Drive” per l’I-PACE eTROPHY comprende:

  • Ingresso alle 10 gare del campionato mondiale a supporto del FIA Formula E
  • Supporto tecnico professionale, dalla preparazione della vettura allo studio dei dati tecnici
  • Logistica completa per vetture, parti di ricambio ed equipaggiamenti
  • Pneumatici e materiali di consumo
  • Rimessaggio per i weekend di gara
  • Presenza sui mezzi di promozione e marketing Jaguar Racing e Formula E
  • Ospitalità per i concorrenti con possibilità di acquistare ulteriori posti per sponsor e ospiti
  • Abbigliamento da gara per ogni pilota
  • Copertura televisiva dedicata al Campionato
  • Un tipico weekend di gara comprenderà prove libere e qualifiche, seguite da una gara di 30 minuti.

Location e calendario saranno soggetti ad approvazione FIA.

PANASONIC JAGUAR RACING. Jaguar è ​​tornata alle competizioni nell’ottobre del 2016, diventando il primo Premium brand a partecipare alle gare stradali del Campionato FIA Formula E riservato a vetture completamente elettriche. Il programma di Jaguar nella Formula E creerà vantaggi tangibili nel settore Ricerca & Sviluppo per l’elettrificazione delle future auto di serie Jaguar Land Rover ed è stato ideato sulla base della campagna “Race to Innovate”. I costruttori possono progettare il proprio gruppo motopropulsore, che comprende il motore, la trasmissione, l’inverter e la sospensione posteriore. I componenti comuni a tutte le squadre sono il telaio in fibra di carbonio e la batteria. L’attenzione si è concentrata sullo sviluppo di propulsori per veicoli elettrici. Oltre al fatto di essere riservata a Concept completamente elettriche, la Formula E è unica nel mondo delle competizioni motoristiche anche per la scelta delle sue location. Ad eccezione dell’ePrix del Messico, ogni gara del campionato si svolge su circuiti temporanei che coinvolgono le strade centrali delle principali città del mondo. Tutte le fasi sul tracciato, incluse le prove, le qualificazioni e la corsa si svolgono in un unico giorno. Con inizio il prossimo 2 dicembre, il calendario 2017/18 comprenderà 14 gare in 11 città, fra cui quella di Roma il 14 aprile e le doppie competizioni di Hong Kong e New York.

ABOUT MICHELIN. Michelin, azienda leader nel settore dei pneumatici, si impegna costantemente nel migliorare in modo sostenibile la mobilità, ideando servizi e soluzioni per soddisfare le esigenze dei propri clienti, offrendo servizi digitali, mappe e guide che rendono i viaggi delle esperienze uniche, oltre a sviluppare materiali di elevata tecnologia per l’industria automobilistica. Con sede a Clermont-Ferrand, in Francia, Michelin è presente il 171 paesi, ha 111.700 dipendenti e gestisce 68 impianti produttivi in 17 paesi, che nel 2016 hanno prodotto un totale di 187 milioni di pneumatici.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy