Movisport all’attacco al Rally del Ticino: Giandomenico Basso e Kevin Gilardoni in cerca di alloro

0
Download PDF

Il pluridecorato trevigiano ed il giovane italo-svizzero andranno alla ricerca della doppietta da regalare alla Scuderia. Questo fine settimana in programma altre due gare, con Maselli in Austria e Ferrarini al rally Abeti

REGGIO EMILIA, 28 agosto 2018 – Movisport punta ad un risultato doppio importante, al Rally del Ticino, in Svizzera, questo fine settimana. Non si può pensare altrimenti, visto che si presenteranno Giandomenico Basso e Kevin Gilardoni. Il pluridecorato trevigiano sarà al via della gara oltralpe affiancato ancora da Moira Lucca ritrovando la Ford Fiesta , ma in versione WRC, mentre Gilardoni, che correrà “in casa”, avrà a disposizione una Hyundai i20 WRC con la quale punta senza mistero al tris di vittorie, dopo quelle ottenute nelle due edizioni precedenti. La gara avrà base a Balerna, con sei prove speciali previste per un totale di 52,48 km di distanza cronometrata.

Riflettori poi puntati in Austria, per il Wechselland Rallye, dove sarà di nuovo in gara Andrea Maselli, con la Abarth 124 rally GT, affiancato da Camilla Gallese. Unico rappresentante italiano alla gara ed anche in categoria GT, Maselli correrà anche con un occhio alle sensazioni che gli darà la vettura, per la quale ha collaborato a lungo per lo sviluppo dell’elettronica. Infine, al 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone (Pistoia), sulla Fiat 600, sarà al via Nicola Ferrarini, con l’obiettivo primario di riscatto dalla delusione per il recente ritiro al “Città di Lucca”.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy