New Driver’s Team, in cima al podio al Jolly Rally

0
Download PDF

Successo assoluto per Chentre-D’Herin che ottengono il miglior tempo in tutte le prove speciali; prova prudente di Fassio-Tirone, goliardica di Crocco-Cadei e sfortunata di Pinzano-Zegna. Foto Elio Magnano

Elwis Chentre 2-1 (Custom)MORGEX (AO) – Primo, primo, primo ed ancora primo. Sette volte primo in sette prove speciali, Elwis Chentre non poteva che concludere primo assoluto nella quarta edizione del Jolly Rally dello scorso fine settimana, gara che il furetto di Roisan aveva già vinto altre due volte nel 2011 con la Subaru Impreza WRC e lo scorso anno con la Punto Abarth S2000; affiancato da Igor d’Herin, che abita proprio a Morgex, cuore della gara, Chentre ha effettuato una gara perfetta, controllando nel migliore dei modi la Mitsubishi Lancer EVO X R4 del Promotoracingteam sul fondo viscido del mattino, senza distarsi e senza perdere la concentrazione. Ora, per il portacolori del New Driver’s Team si presenta l’impegno finale nel Campionato Italiano WRC al 34° Rally di Como, in programma nella città lariana venerdì 16 e sabato 17 ottobre. Chentre è in lizza sia per la classifica del Campionato WRC, sia per la Michelin Rally Cup, che distribuisce un sostanzioso montepremi. “Partiremo da Como con la grinta necessaria per conquistare il primo successo assoluto della stagione, che finora non è stata troppo fortunata. Nei giorni scorsi ho esaminato le varie combinazioni di classifica per poter conquistare i successi nel campionato e nella Michelin Cup. Ma adesso penso solo a guidare concentrato per fare una grande gara”.

Fassio-Tirone (Custom)Ottima prestazione al Jolly Rally per l’altro furetto del New Driver’s Team, quello di Moncalvo: Fredrik Fassio, affiancato dall’astigiano Elio Tirone, nono assoluto, secondo di classe, con la Punto Abarth S2000 curata da Mario D’Ambra. “È stata una gara disputata nel segno della prudenza, contrariamente a mio solito. Ho ancora sulla pelle il ricordo del gran volo fatto alla Ronde d’Estate di agosto, perciò ho preferito non rischiare e cercare di ritrovare i meccanismi”. All’insegna del divertimento e della goliardia la partecipazione di Davide Crocco ed Alessandro Cadei che hanno preso parte a ruoli invertiti rispetto alla formazione classica al Trofeo delle Merende Junior con la loro Citroën Saxo VTS. Alla fine per loro l’undicesima posizione in Classe N2, una delle più popolose del Jolly Rally.

Pinzano-Zegna (Custom)Unica nota sfortunata della spedizione New Driver’s Team al Jolly Rally arriva da Corrado Pinzano-Marco Zegna, che hanno rinunciato alla partecipazione al Jolly con una vettura top per essere presenti con una Clio RS di Classe N3 al Trofeo delle Merende. Sfortunatamente l’equipaggio biellese è stato costretto allo stop dopo il primo passaggio sul Colle San Carlo per noie al cambio.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi