New Driver’s Team, spettacolo al Tartufo. E ora punta verso Sanremo con Chentre-Florean

0
Download PDF

Al Rally del Tartufo Fredrik Fassio vola e dà spettacolo prima di uscire di strada, portando la Punto Abarth di D’Ambra addirittura al terzo posto assoluto. Gara difficile ed in rimonta per Mastrazzo-Capitanio, che comunque chiudono in 30esima posizione. Nel prossimo fine settimana, grazie allo sponsor Santero 958, l’appuntamento è al Rallye Sanremo con Chentre-Florean e la Punto S2000. Foto Elio Magnano

New_Drivers_Tartufo_Mastrazzo_Magnano_DSC_1575 (Custom)SETTIMO TORINESE – “Non è andata male ma poteva andare meglio. Comunque lo spettacolo lo abbiamo dato”. Adriano Zanatta riassume così le prestazioni dei due equipaggi del New Driver’s Team che hanno preso parte la 28° Rally del Tartufo di domenica scorsa, 3 aprile. Sulla pedana di arrivo di Piazza San Secondo ad Asti sono saliti Frank Mastrazzo e Jody Capitanio, che al termine delle nove prove speciali in programma hanno chiuso in trentesima posizione assoluta, 14esima di Gruppo A, sesta di S2000. Una gara sfortunata per il fornaio volante che dopo una buona prima prova a Portacomaro, nella successiva Celle Enomondo restava incastrato nell’inversione facendo spegnere la Punto Abarth by D’Ambra, perdendo 4’24” precipitando in ultima posizione della classifica assoluta. Da quel momento, però, Mastrazzo-Capitanio prendevano un buon passo, senza commettere errori e risalivano la classifica fino ad occupare la trentesima posizione finale, un buon risultato in considerazione di come si erano messe le cose nelle prime fasi di gara.

New_Drivers_Tartufo_Fassio_Magnano_DSC_0216 (Custom)Addirittura più arrembante ed avventurosa la performance dello svedese di Moncalvo Fredrik Fassio, affiancato da Andrea Rossello, capace di piazzare la sua Punto Abarth S2000 by Mario D’Ambra al terzo posto assoluto nelle prime due prove della gara, prendendo imperativamente il comando della classe e lasciandosi ben alle spalle tutte le vetture della categoria. Poi, nella terza speciale, Maretto-1, Fassio ha esagerato ed è uscito di strada. “Come mia natura sono andato oltre i limiti della fisica. Sono arrivato in una sinistra sconnessa e la Punto ha spanciato, facendomi perdere direzionalità alle ruote. A quel punto sono finito fuori strada e non sono più riuscito a rientrare. Ma fino a quel punto, che spettacolo”. E chi lo ha visto lo applaude ancora adesso.

Elwis Chentre (Custom)Nel prossimo fine settimana grande impegno per Adriano Zanatta e New Driver’s Team che è riuscito ad imbastire la partecipazione di Elwis Chentre e Fulvio Florean al 63° Rallye Sanremo di venerdì 8 e sabato 9 aprile, con la Punto Abarth di Mario D’Ambra. “Avevamo bisogno di una gara di spessore che proiettasse Elwis Chentre e Fulvio Florean su un grande palcoscenico sotto i riflettori dei campionati nazionali. L’opportunità, grazie anche alla collaborazione dello sponsor Santero 958 è arrivata con il Sanremo, forse la più importante gara del panorama rallistico nazionale. Chentre-Florean partiranno con il numero 11 e con la Punto S2000 dovranno confrontarsi con le più moderne vetture di Classe R5. Ma Mario D’Ambra ha evoluto ai massimi livelli la vettura dello ‘Scorpione’ e nelle mani di Chentre, l’intramontabile Punto Abarth resta un brutto cliente per tutti” commenta fiducioso il presidente Adriano Zanatta.

La galleria fotografica di Elio Magnano al Rally del Tartufo per New Driver’s Team

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy