Nuovo Kia Sorento trionfa in Germania. Il SUV si aggiudica il prestigioso premio Golden Steering Wheel

0
Download PDF
  • Il SUV di punta di Kia giunto alla quarta generazione vince la categoria “Grandi SUV”, davanti ad Aston Martin DBX e BMW X6
  • Secondo trionfo consecutivo per Kia dopo il premio 2019 conquistato da XCeed

 Novembre 2020 –  Il nuovissimo SUV Kia Sorento si è aggiudicato il prestigioso premio Golden Steering Wheels  (Das Goldene Lenkrad) considerato il più importante riconoscimento automobilistico tedesco, assegnato ogni anno dagli autorevoli AUTO BILD e BILD am SONNTAG.

I lettori delle due rinomate pubblicazioni hanno premiato il SUV di punta di Kia, giunto alla quarta generazione, nel round finale della categoria “Grandi SUV”; il nuovo modello elettrificato ha conquistato anche la giuria di 18 esperti. Nella fase conclusiva delle votazioni, i veicoli sono stati messi alla prova sul circuito DEKRA di Lausitzring. Il nuovo Kia Sorento ha ottenuto il maggior numero di punti nella sua categoria e si è assicurato la vittoria sulle altre due finaliste, l’Aston Martin DBX e la BMW X6. I risultati dettagliati del test sono pubblicati sul numero 45/2020 di AUTO BILD.

 

Questo riconoscimento è il secondo consecutivo per Kia, avendo vinto nel 2019 il “Das Goldene Lenkrad” con il crossover compatto XCeed (nella categoria “Migliore auto sotto i 35.000 euro”). Le vendite della quarta generazione di Sorento, basato su una piattaforma Kia completamente inedita, sono iniziate in Italia a Ottobre presentandosi al mercato per la prima volta solo con propulsori ibridi, mentre a inizio 2021 si apriranno le vendite anche per una variante ibrida plug-in.

 

Tom Drechsler, Head of AUTO BILD e Editor-in-Chief Auto del gruppo BILD, ha commentato la vittoria del nuovo SUV Kia affermando: “Il predecessore era già un punto di riferimento ma il nuovo Sorento alza ulteriormente l’asticella. Ora si guida ancor più agevolmente. Offre molto spazio, dettagli interni intelligenti, controllo vocale, ha tantisssimi sistemi che aumentano la sicurezza: caratteristiche che verranno apprezzate ovunque e da chiunque. Questa non è solo la mia opinione, ma quella dell’intera giuria. Congratulazioni quindi per il meritatissimo Goldenes Lenkrad 2020! ”

 

“Siamo molto orgogliosi di questo premio e di vedere così tanti lettori ed esperti incoronare il nuovo Sorento al vertice della sua categoria, tutto questo ci inorgoglisce”, ha affermato Steffen Cost, amministratore delegato di Kia Motors Deutschland. “Il fatto poi di superare due classici marchi premium in finale, evidenzia quanto Kia sia migliorata con la quarta generazione di Sorento, anche nella raffinatezza dei dettagli”.

 

Design moderno, grande potenza con l’ibrido, tecnologie innovative e tanto spazio

Il nuovo Kia Sorento è lungo 4,81 metri, solo un centimetro più lungo del suo predecessore. Grazie alla nuova piattaforma e al passo maggiorato offre molto più comfort per i passeggeri e più spazio per i bagagli, inoltre può accogliere comodamente sette persone. Il vano bagagli è tra I più grandi del suo segmento (fino a 910 litri, a seconda delle specifiche del veicolo). Questa abbondanza di spazio è racchiusa in un corpo dinamico ed al tempo stesso elegante, che ha già vinto il premio “All-Wheel Drive Car of the Year 2020” (categoria Design) nel rinomato concorso organizzato dagli specialisti della trazione integrale AUTO BILD Allrad.

 

Con la nuova generazione, il grande SUV conquista anche una posizione di leadership nella gamma Kia per la tecnologia. L’ampia offerta di sistemi di assistenza alla guida include tecnologie innovative come il Blind-Spot Collision-Endance Assist con Blind-Spot View Monitor (a seconda delle specifiche). Questo sistema non solo esegue interventi di sterzata e frenata se e quando necessario, ma offre anche al guidatore l’assistenza sui punti ciechi, tramite l’impiego di raffinate telecamere laterali che proiettano le immagini sul display della strumentazione completamente digitale.

 

A seconda delle specifiche, il nuovo modello è, inoltre, disponibile con l’Highway Driving Assist e il Lane Follow Assist, lo Smart Cruise Control basato sulla navigazione, il Forward Collision-Avoidance Assist con funzione di controllo di svolta agli incroci, il Surround View Monitor e infine il Safe Exit Assist. Il sistema di navigazione con schermo extra large (fino a 10,25 pollici) fornisce numerosissime informazioni utili. Include anche i servizi di “automobile connessa” UVO Connect di Kia, che consentono una navigazione online ad alta precisione basata su cloud e, con l’aiuto dell’app UVO, la posizione del veicolo o la navigazione “last mile” tramite smartphone.

 

La nuova Kia Sorento è disponibile nelle varianti a trazione integrale o anteriore. Le versioni a trazione integrale offrono un grip superiore anche su fango, sabbia o neve grazie alla nuova funzione “All-Terrain Mode”. Il modello ibrido a trazione integrale testato dalla giuria associa un motore turbo benzina da 1,6 litri con un motore elettrico da 44,2 kW e un cambio automatico a sei rapporti. Con una potenza totale di 169 kW (230 CV), il grande Sorento 1.6 T-GDI Hybrid AWD accelera da 0 a 100 km / h in 9,0 secondi con bassissime emissioni di CO2 (AWD: 141-129 g / km).

 

Un premio storico con una giuria di eccellenza

Il “Golden Steering Wheel” è nato nel 1976 e da allora ogni anno premia i migliori prodotti che arrivano sul mercato. Quest’anno sono state prese in considerazione 63 nuove automobili, in otto categorie: city car e supermini, auto compatte, auto medie e di lusso, piccoli SUV, SUV medi, SUV medi ibridi plug-in, SUV di grandi dimensioni e auto sportive. Vengono assegnati anche premi per “Most Beautiful Car”, “Innovation of the Year”, “Best Car under 25.000 Euro” e “Best Car under 35.000 Euro”.

 

A seguito del sondaggio tra i lettori, le 24 finaliste (tre per categoria di veicolo) vengono analizzate con ulteriori test da parte della giuria. Tra i 18 giurati di quest’anno vi erano l’ex pilota di Formula 1 Hans-Joachim Stuck, l’ex pilota DTM Joachim “Jockel” Winkelhock, il pilota di Formula E Daniel Abt, la presentatrice sportiva automobilistica e star di YouTube Lina van de Mars, il pilota automobilistico Felix von der Laden, il presentatore televisivo Kai Pflaume, nonché redattore capo di AUTO BILD e delle principali riviste automobilistiche britanniche e olandesi, Auto Express e Auto Week.

 

Kia Motors Europe
Kia Motors Europe è la divisione europea di vendita, marketing e assistenza di Kia Motors Corporation. Con sede a Francoforte, in Germania, copre 39 mercati in Europa e nel Caucaso.

Kia Motors Corporation
Fondata nel maggio del 1944, Kia Motors Corporation (www.kia.com) è stato il primo produttore di autoveicoli in Corea. Oggi Kia vende oltre 3 milioni di veicoli l’anno in 190 Paesi, con oltre 52.000 dipendenti in tutto il mondo, ricavi annui superiori a 49 miliardi di dollari e stabilimenti produttivi in 5 Paesi. Kia è Main sponsor dell’Australian Open, Official automotive partner della FIFA, Partner ufficiale della UEFA Europa League. Lo slogan del brand, “The Power to Surprise”, rappresenta l’impegno globale di Kia nel sorprendere il mondo, con prodotti che riflettono l’approccio entusiasmante e stimolante, in grado di offrire un’esperienza oltre le aspettative

 

 

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.