Ottima prestazione per Andrea Vineis e Alessio Rodi al Rally del Ciocco

0
Download PDF

 

Nella prima gara del Campionato Italiano i portacolori del team ERTS-Hankook chiudono al terzo posto di Classe R2, primi tra gli iscritti al Trofeo Rally Asfalto

vineis_ciocco (Custom)CASTELNUOVO GARFAGNA (TO) – “Finalmente!” commenta Andrea Vineis “dopo una stagione in cui abbiamo avuto molto problemi ci voleva questo risultato per dare un po’ di morale! Ringrazio la Hankook che ha creduto in me fin dall’inizio dandomi la possibilità di crescere molto e di lavorare sullo sviluppo dell’assetto per la nostra 208 R2. Abbiamo dimostrato di poter tenere il passo di altri piloti gommati Michelin e Pirelli, due marchi che vantano molte stagioni d’esperienza in più Hankook nei rally. Stiamo già programmando i test per il rally di Sanremo: con il supporto di Gliese continueremo a lavorare a testa, gratificati da questo risultato, segno che stiamo andando nella direzione giusta!”

Bellissima gara!” prosegue Alessio Rodi “Abbiamo avuto tutto, l’errore, la rimonta e l’imprevisto: un Rally del Ciocco vissuto tutto d’un fiato! Abbiamo preparato bene questa gara, e i risultati si sono visti. Un netto passo avanti rispetto la stagione 2015, reso possibile dal lavoro di tutti! Un grazie a ERTS e agli sponsor che ci permettono di esserci in questo CIR 2016 e un grazie alle Gliese che ha sostituito il cambio della nostra auto in 17 minuti permettendoci di tenere la terza posizione di categoria!”

Prossimo appuntamento il prestigioso Rally di Sanremo il 7-8 Aprile.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.