Panasonic Jaguar Racing si prepara all’E-Prix Di Marrakesh

0
Download PDF

Panasonic Jaguar Racing si prepara per il terzo E-Prix della stagione. Dopo il positivo inizio di Hong Kong, Mitch Evans e Nelson Piquet Jr sperano di conquistare ancora più punti a Marrakesh. Ulteriori progressi in termini di potenza e velocità per la Jaguar I-TYPE 2. Anche Paul Di Resta e Pietro Fittipaldi esordiranno a Marrakesh

 MILTON KEYNES (Inghilterra), 8 gennaio 2018 – Lasciandosi alle spalle le sfavillanti luci di Hong Kong, il team Panasonic Jaguar Racing è pronto ad immergersi nel trambusto della caotica Marrakesh, in Marocco, per il nuovo appuntamento del Campionato FIA Formula E. Il 13 gennaio prenderà vita il terzo E-Prix della stagione che, prima di inoltrarsi nelle strade di Marrakesh, partirà dal Circuit International Automobile Moulay El Hassan. All’ombra della medina più famosa del mondo, il tracciato di quasi 3 chilometri è uno dei più lunghi del campionato e indurrà le squadre a dare maggiore priorità alla gestione energetica. Ad Hong Kong, il team britannico ha iniziato alla grande, ottenendo in una sola gara lo stesso numero di punti conquistati in tutta la terza stagione. L’ex campione Nelson Piquet Jr ha attinto alla sua esperienza per assicurare alla squadra i primi punti del nuovo Campionato. Nella gara 2,  Mitch Evans per la prima volta ha ottenuto la Super Pole, conquistando anche il primo podio da quando il team è in Formula E.

Nelson Piquet Jr, #3: “Il primo weekend di gare con il team Panasonic Jaguar Racing ha superato le mie aspettative. Iniziare la stagione conquistando dei punti è molto positivo, ma il nostro lavoro non si ferma qui. Mitch e io lavoreremo a stretto contatto a Marrakesh per assicurarci di essere competitivi con tutti i principali team del Campionato e lottare nella zona punti. Abbiamo dimostrato il nostro potenziale, ma la stagione è ancora lunga e abbiamo ancora tanti miglioramenti da fare.

Mitch Evans, #20: “Hong Kong ha rappresentato un inizio di stagione davvero entusiasmante, con una grande iniezione di fiducia per Jaguar. La I-TYPE 2 è molto più veloce della vettura della scorsa stagione e i benefici provenienti dalle modifiche apportate sono evidenti. Quello di Marrakesh è un circuito molto diverso dagli altri e dovremo concentrarci nel gareggiare in modo efficiente e competitivo. Conquistare punti in Formula E è molto difficile ma il duro lavoro non ci spaventa di certo.

Panasonic Jaguar Racing ha recentemente annunciato che, domenica 14 gennaio dopo l’E-PRIX di Marrakesh, Paul Di Resta e Pietro Fittipaldi guideranno la Jaguar I-TYPE 2 nel Formula E test day riservato ai piloti esordienti.

James Barclay, Team Director di Panasonic Jaguar Racing, ha dichiarato: “Pietro ha avuto una grande stagione, che si è conclusa recentemente vincendo la Formula V8 3.5, mentre Paul potrà usufruire di tutta l’esperienza maturata in Formula 1. Il test day offre a nuovi piloti la fantastica opportunità di guidare la Jaguar I-TYPE 2 e ci consente di proseguire nel nostro programma di sviluppo della vettura. Non vediamo l’ora di dare il benvenuto ad entrambi i piloti e di offrire loro la prima esperienza in Formula E.”

Ha commentato Paul Di Resta: Non vedo l’ora di fare la mia prima esperienza in Formula E provando la Jaguar I-TYPE 2. E’ un’opportunità perfetta in questo momento dell’anno ed è fantastico iniziare la collaborazione con Panasonic Jaguar Racing. Sarà una giornata intensa di test a Marrakesh, ma sono certo che potrò dare un feedback positivo al team”.  

Pietro Fittipaldi ha dichiarato: “Sono molto contento e grato per l’opportunità offerta da Panasonic Jaguar Racing di testare la Jaguar I-TYPE 2. Ho sempre seguito la Formula E, sin dai primi test della vettura a Donnington. Per questo non vedo l’ora di guidare la I-TYPE 2 e, pensando al  grande valore heritage di Jaguar nelle competizioni, lo considero un privilegio davvero speciale”.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy