Partito ufficialmente lo spettacolo del 42° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio

0
Download PDF

Nella prova spettacolo di Forte dei Marmi Campedelli-Canton con la Ford Fiesta R5 davanti a tutti. Secondo e terzo tempo per Albertini e Basso, entrambi su Škoda Fabia R5. Domani la gara proseguirà con 14 prove speciali su oltre 150 km cronometrati.

 Il Ciocco, Venerdì 22 marzo 2019 – Con la prova spettacolo disputata nel cuore di Forte dei Marmi ha preso ufficialmente il via il 42. Rally il Ciocco e Valle del Serchio, primo atto del Campionato Italiano Rally 2019. Nella prova d’apertura allestita sullo splendido Lungomare del Forte dei Marmi, il miglior tempo è stato realizzato da Simone Campedelli insieme a Tania Canton con la Ford Fiesta R5, davanti a tutti gli altri concorrenti della gara d’apertura del CIR 2019, con il tempo di 2’04.6. Alle spalle del driver cesenate hanno chiuso a soli tre decimi di secondo i bresciani Stefano Albertini e Danilo Fappani con la Škoda Fabia R5. Terzo crono per la Fabia R5 di Giandomenico Basso e Lorenzo Granai con la Škoda Fabia R5 a nove decimi di secondo dal primo

Stesso distacco per le posizioni a seguire con il giovane finlandese Emil Lindholm con la Hyundai I20 R5 e il pavese Giacomo Scattolon con la Škoda Fabia R5. Questo per quanto riguarda le prime cinque posizioni di questa prima sfida cronometrata dove seguono tutte vetture di iscritti al Campionato: Craig Breen (Škoda Fabia R5) Marcello Razzini (Škoda Fabia R5), Andrea Crugnola (Volkswagen Polo R5), Kevin Gilardoni (Hyundai I20 R5) e Luca Rossetti (Citroën C3 R5).

Un inizio davvero avvincente per la massima serie tricolore al Ciocco, ma sarà domani, Sabato 23 marzo, che si inizierà a fare sul serio in un’unica intensa e lunga giornata di gara. Partenza di mattina molto presto alle ore 6.30 e ben quattordici prove speciali, con tre passaggi sui quasi sette km di “Massa Sassorosso” (ore 7.51, ore 13.04 e ore 18.08), altri tre passaggi sui quasi venti chilometri della “Careggine” (ore 8.25, ore 13.38 e ore 18.42), la prova più lunga del rally, poi due passaggi sui 17,19 km di “Tereglio” (ore 9.51 e ore 15.05) e altri due sui 14,32 km di “Renaio” (ore 10.45 e ore 15.59), inframezzate dalle immancabili, spettacolari e divertenti “corte” NoiTv (ore 9.17 e ore 11.17) e “Il Ciocco” (ore 14.32 e ore 16.33), il cui svolgimento avverrà all’interno della Tenuta Il Ciocco. Arrivo e cerimonia è previsto per le ore 19.30, sempre di sabato 23 marzo, a Castelnuovo di Garfagnana, la cittadina che sede del Parco Assistenza e i Riordini della gara.

Classifica Assoluta Prova Speciale Spettacolo: 1. Campedelli-Canton (Ford Fiesta R5) in 2’04.6; 2. Albertini-Fappani (Škoda Fabia R5) a 0.3; 3. Basso-Granai (Škoda Fabia R5) a 0.9;4.Scattolon-Nobili (Škoda Fabia R5) a 1.1;5.Lindholm-Korhonen (Hyundai I20 R5) a 1.1; 6.Breen-Nagle (Škoda Fabia R5) a 1.7;7.Razzini-Marcomini (Škoda Fabia R5) a 1.8; 8.Crugnola-Ometto (Volkswagen Polo R5) a 1.8; Gilardoni-Bonato (Hyundai I20 R5) a 2.2; 10.Rossetti-Mori (Citroën C3 R5) a 2.4.

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy