Piero Longhi trionfa al Milano Rally Show

0
Download PDF

Un ritorno in grande stile. Già, perché lo scorso weekend Piero Longhi è stato il protagonista indiscusso al Milano Rally Show, giunto quest’anno alla sua terza edizione. Il pilota piemontese, navigato per l’occasione da Gianmaria Santini, ha infatti recitato una parte da protagonista, portando a casa un successo mai messo in discussione.
Le nove prove speciali in programma, per un totale di circa km 70, andate in scena nel Piazzale Angelo Moratti, antistante lo Stadio SAN SIRO, al Monza Eni Circuit, sulla mitica sopraelevata e a LAPISTA di Arese, limitrofa a IL CENTRO, hanno esaltato le qualità del due volte tricolore rally, che fin da sabato ha messo in luce il proprio potenziale davanti al calore di ben diecimila appassionati. Il portacolori della scuderia Twister Corse, al volante della Ford Fiesta WRC, è riuscito a siglare il riferimento in ben cinque prove su nove, mettendo così in cassaforte il successo.

Al secondo posto assoluto il bresciano Luca Tosini, navigato da Roberto Peroglio al volante della Škoda Fabia R5, mentre chiude il podio Ilario Bondioni, in coppia con Sofia D’ambrosio, anche loro su Škoda Fabia R5. Archiviato l’appuntamento lombardo, il prossimo weekend Longhi sarà impegnato a Imola in occasione della tappa riservata alla Topjet F2000 Italian Trophy.

Piero Longhi: “Un risultato migliore non potevo certo desiderarlo. È stato un weekend bellissimo, davanti a tante persone, che sono convinto si siano divertite a vedere queste vetture da rally in un contesto diverso dal solito. Ci tenevo ad arrivare sul gradino più alto del podio e alla fine l’obiettivo è stato centrato dopo una bagarre particolarmente dura e avvincente. Un grazie particolare alla scuderia Twister Corse, che mi ha accompagnato in questa avventura, così come a tutti i miei partner e alla Pirelli, da sempre un grande punto di riferimento. Un grazie particolare anche al Team Tam-Auto nella persona di Luca Zonca che mi ha fornito una vettura al Top.
Devo fare i complimenti a tutto lo staff organizzativo, capitanato da Beniamino Lo Presti, che come sempre sono riusciti a rendere questa gara ancora più magica”.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy