Power Car Team in cerca di successo a Modena

0
Download PDF

Roberto Vallani, reduce da una nuova performance nel tricolore WRC, punta all’alloro nella gara vicina a casa. Il fine settimana che sta arrivando propone altri due impegni, entrambi all’estero, con un occhio puntato alla Romania con il giovane Raul Badiu. In totale saranno impegnate cinque vetture in tre eventi. Alla quarta prova del tricolore WRC, al Rally della Marca, grande prestazione di squadra. Foto Foto4

SCHIO (VI) – Power Car Team punta con decisione alla vittoria assoluta al 36° Rally Città di Modena, questo fine settimana. Lo fa grazie allo scendere in campo di uno dei propri top driver, Roberto Vellani, ancora al volante della Peugeot 207 S2000. Reduce da una nuova ed entusiasmante prestazione nel tricolore WRC la settimana scorsa a Treviso, Vellani si concederà una “divagazione” sul tema ed andrà alla ricerca del successo assoluto, certamente dovendo duellare con diversi avversari di spessore che sono annunciati al via. A Modena, oltre a Vellani sarà al via, con una Renault Clio S1600, Fabio Galli.

Per la squadra scledense, il fine settimana che sta arrivando vorrà dire anche un doppio impegno all’estero, in Romania e Svizzera, per un totale di tre vetture. In Romania, al Raliul Moldovei a Bacau, valido per il Campionato Nazionale (quarta prova), il giovane Raul Badiu, classe 1992, al volante di una Renault Clio R3, cercherà un nuovo risultato d’effetto per rafforzare la propria leadership in categoria oltre che rimanere nell’attico della classifica tra gli Junior, dove attualmente è secondo. In Svizzera, per la Ronde del Ticino, sono state predisposte una Renault Clio S1600 per Kim Antonietti ed una Renault Twingo R2 per Michele Drurini.

Lo scorso fine settimana, al 32° Rally della Marca, quarto atto stagionale del tricolore WRC, Power Car Team ha offerto una nuova ed entusiasmante prestazione di squadra. Era una presenza d’impatto, quella dei colori bianco versi, grazie alle ben sei vetture schierate alla classica gara veneta, culminata con un triplete da top ten. Con le Peugeot 207 S2000 Emanuele Zecchin e Roberto Vellani, hanno rispettivamente finito settimo e nono assoluto, ovviamente anche primo e secondo di classe in una gara dominata dalle più performanti vetture WRC, mentre la Renault Clio S1600 di Antonio Forato ha proseguito la striscia di risultati di alto livello del driver trevigiano. Nella gara quindi di casa, dopo aver saltato l’appuntamento del Rally della Lanterna a Genova, ha finito decimo assoluto, primo tra le due ruote motrici ed ovviamente primo di classe. Fabio Sandel, anche lui con la Clio S1600 ha finito con un notevole terzo di classe grazie a prestazioni in crescendo, mentre con la consueta Renault Clio R3 l’appassionato Gianni Bardin, presenza costante nella serie tricolore cadetta, ha chiuso in quinta posizione di classe.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.