Power Car Team si fa in otto per il “San Martino”

0
Download PDF

Nuova esaltante trasferta per il team Scledense, che si presenta al “San Martino”, penultimo appuntamento del CIWRC, con la bellezza di otto equipaggi. Rovatti in Valtellina incoronato campione IRC classe S1600 e Due Ruote Motrici.

SCHIO (Vicenza), 13 settembre 2018 – Ad appena due settimane dall’ultimo appuntamento con il Campionato Italiano Rally WRC, Power Car Team questo fine settimana si presenta all’ombra delle Pale di San Martino, per il 38° Rally San Martino di Castrozza, con ben otto vetture.

Decisiva per Andrea Carella, che dividerà nuovamente l’abitacolo della Peugeot 208 T16 R5 con Enrico Bracchi, la partecipazione al penultimo evento in calendario per il CIWRC. Il pilota piacentino, attualmente in terza posizione di classe nel campionato e secondo nella Michelin Rally Cup riservata alle auto R5, sarà chiamato a canalizzare le ottime sensazioni avute in Friuli, al fine di accaparrarsi quei punti decisivi che gli permettano di porsi in al comando della classifica.

Saranno ben quattro gli alfieri bianco-verdi al via su Peugeot 207 S2000, cosi rispettivamente ripartiti: Giampaolo Bizzotto/Sandra Tommasini, Stefano Liburdi/Andrea Colapietro, Mauro Trentin/Michele Coletti e Andrea Piva/Alessandro Franco. I primi tre iscritti al campionato CIWRC capitanati da Bizzotto, saldamente al comando in classifica e nella Michelin Rally Cup riservata alle quattro ruote motrici aspirate, e Piva come outsider capace di inserirsi agevolmente nelle posizioni alte della classe.

Pronte e tirate a lucido anche due Renault Clio S1600, una portata in gara dalla collaudata coppia Paolo Menegatti/Matteo Gambasin attualmente in testa a campionato e Michelin Rally Cup con ampio margine, e l’altra riservata all’equipaggio Vittorio Ceccato/Rudy Tessaro.

Sarà poi della partita anche Stefano Baggio, con alle note Francesco Berdin, pronto a scendere in campo con una Peugeot 208 R2.

Rovatti fa filotto! – Con una nuova prestazione sopra le righe, il pilota Toscano di Santa Croce sull’Arno, con alle note la fedele Valentina Catone, si concede una nuova brillante vittoria di classe, stavolta sugli asfalti del 62° Rally Coppa Valtellina, ultimo dei quattro appuntamenti previsti dal calendario della serie IRC. Un rullino di marcia impressionante quello di Michele Rovatti, capace nella stagione in corso, a bordo della Renault Clio S1600, di inanellare sei vittorie su altrettante partecipazioni, e di chiudere il proprio programma nell’International Rally Cup 2018, grazie ai punti conquistati in Valtellina, con il titolo di Campione classe S1600 e Campione Due Ruote Motrici.

Download PDF
Condividi

Rispondi