Premiati i campioni IRc Pirelli 2017 al castello di Valenzano

0
Download PDF

In palio per il 2018 il Tour De Corse con una vettura R5 in un team ufficiale

AREZZO. È stata la suggestiva e affascinante cornice dello storico Castello di Valenzano, nei pressi di Arezzo,  la location scelta da International Rally Cup per la premiazione, lo scorso sabato 13 gennaio, dei campioni della stagione 2017 e per le prime indiscrezioni su regolamento e montepremi 2018, che verranno resi noti, nei particolari, a metà febbraio. Nel corso della divertente e brillante serata di Premiazione, alla presenza di circa 150 ospiti, tutti i campioni IRC 2017 sono sfilati sul palco per il loro momento di gloria, per ricevere il Trofeo e per ritirare l’interessante assegno previsto dal montepremi. Per gli Organizzatori IRC il plauso è stato generale, tanti i complimenti e gli incitamenti a proporre ancora una stagione con rally impegnativi, probanti e con prove speciali di altissimo livello.

Vinci l’IRC 2018 e corri da ufficiale il Tour De Corse 2019. La prima, clamorosa notizia, data in anteprima da Loriano Norcini, Coordinatore IRC, riguarda proprio il montepremi: il vincitore assoluto 2018 potrà scegliere tra il ricco premio in denaro oppure la possibilità di partecipare al rally Tour de Corse mondiale al volante di una vettura R5 di un team ufficiale! Un premio fantastico, una opzione nata da una idea del vulcanico Norcini, che ha trovato terreno fertile tra i manager dei team ufficiali, impegnati nel Campionato del Mondo Rally.

Lavoravo da un po’ intorno a questo progetto – spiega Norcini – e finalmente si concretizza. I particolari sono in fase di definizione e sono orgoglioso di poter proporre un premio così importante”.  Questa è la grande novità di un ricco montepremi, che non ha uguali in nessun campionato che si svolge in Italia, montepremi che nel 2018 si articolerà, a grandi linee, sulla falsariga di quello dello scorso anno e che verrà ufficializzato, insieme al Regolamento, entro la prima metà di febbraio.

 

Luca rossetti: “Ho tenuto lo stesso passo per vincere l’IRC e il Due Valli Tricolore”. Grande soddisfazione e conferme a pieni voti per Emiliano Cardillo (Rally Lirenas), Pierluigi Leporati (rally Taro), Loriano Norcini (rally Casentino) e per Danilo Colombini (rally Coppa Valtellina), con la parole, sul palco della premiazione, del Campione Assoluto IRC 2017 Luca Rossetti a suggellare la qualità della serie.

Ho approcciato con curiosità – raccontava “Rox” – al rally Due Valli, gara decisiva per il combattuto Campionato Italiano Rally 2017, dato che mancavo dal CIR, con una quattro ruote motrici, dal lontano 2001. “Chissà quanto vado …” mi chiedevo. Dopo la prima prova speciale, con Matteo Chiarcossi, ci siamo detti “mica male!”. Abbiamo spinto un po’ di più e strada facendo abbiamo capito che avremmo potuto fare molto bene, fino a vincere. Nel campionato IRC, nato per le World Rally Car, ci siamo distinti con una “errecinque”, macchina di categoria inferiore, anche se magistralmente preparata da DP Autosport. Devo dire che il ritmo che abbiamo tenuto nella serie IRC è lo stesso che abbiamo tenuto al Due Valli, qui non sono andato di più. Quindi dal mio punto di vista, per quanto riguarda lo scorso anno, la sfida nell’IRC vale quanto la sfida nel CIR. In entrambi i casi il ritmo è stato davvero altissimo”.

A Eleonora Mori il Trofeo Flavio Guglielmini. Sono passati quasi nove anni dalla scomparsa, in gara, di Flavio Guglielmini, ma il ricordo del grande professionista delle note e dell’uomo gentile ed educato vive sempre in chi lo ha conosciuto. E l’International Rally Cup, legato a questo ricordo, anche quest’anno, per la settima volta, ha accolto gli amici di Flavio, “capitanati” da Riccardo Guglielmini, autore dell’artistico Trofeo in sua memoria, che è stato consegnato ad una emozionata Eleonora Mori, navigatrice prima assoluta nell’IRC 2017.

Tutti i campioni IRC 2017 premiati

  • CLASSE R5: Luca Rossetti è il dominatore, oltreché campione assoluto IRC 2017
  • CLASSE WRC: Alessandro Re primo, sul filo di lana
  • CLASSE S2000/K11: Luca Balbo è il campione di classe
  • CLASSE R4/N4/R3D: Milko Pini è campione IRC di classe
  • CLASSE R3C/R3T/SUPER 1600 E Trofeo Renault Clio R3C: Michele Rovatti di un soffio
  • CLASSE A8/RGT/FGT/A7: la discriminante decide per Alessio Santini
  • CLASSE R2B E TROFEO PEUGEOT a Marcello Razzini, Trofeo Twingo R2B a Paolo Comendulli
  • CLASSE N3/R2C: Moreno Cambiaghi campione di classe, Corri Con Clio a Stefano Marangon
  • CLASSE K10/A6/R1T/A5/A0: Ancillotti al fotofinish
  • CLASSE N2/N1/N0/R1A/R1C: Daniele Casagrande fa suo il titolo di classe IRC
  • CLASSE R1A (TROFEO TWINGO): Gianluca Caserza campione quasi in solitaria
  • CLASSIFICA FORZE DI POLIZIA: Walter Lamonato vince il campionato IRC
  • CLASSIFICA FEMMINILE: Corinne Federighi è la campionessa dei 2017
  • CLASSIFICA UNDER 25: Kim Daldini primo tra i “giovani” e NEL TROFEO RENAULT R3T
  • Il calendario IRC 2018. Già annunciato, da qualche tempo, il calendario 2018 della serie IRC, che vede rinnovata anche la partnership con Pirelli, per il decimo anno, con la conferma delle quattro gare della stagione appena trascorsa, e coefficiente maggiorato per l’ultima.
  • Questo il calendario IRC Pirelli 2018:
  • 7/8 aprile                     rally Internazionale Lirenas
  • 9/10 giugno                  rally Internazionale Taro
  • 6/7 luglio                      rally Internazionale Casentino
  • 7/8 settembre               rally Internazionale Coppa Valtellina coefficiente 1,5
  •  

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.