Somaschini, Gianesini, Da Zanche e Riolo protagonisti fra le Schegge al Monza Rally Show

0
Download PDF

Oltre 150 equipaggi iscritti, ognuno con un obiettivo preciso. Kaleidosweb ha deciso di osservare questi tre equipaggi, a cominciare da quello femminile, che si prospetta essere protagonista dei rally italiani nella prossima stagione, al pilota lombardo, spesso in gara nelle nostre zone, al siciliano di Cerda Totò Riolo, che passa con disinvoltura dalle storiche alle moderne, per finire con uno dei big del rallismo storico europeo. Testo di Tommaso M. Valinotti, foto di ActionRace

Monza – Un obiettivo per uno ognuno con un obiettivo. La festa del Monza Rally Show non perde mai slancio, ma appena gli equipaggi abbassano la visiera del loro casco, come cavalieri medievali, la cosa si fa seria. È stata seria per Rachele Somaschini e Alessandra Benedetti (quest’ultima vincitrice assoluta della gara nel 2014) che hanno ulteriormente affinato la loro intesa in vista di una stagione che le vedrà fianco a fianco nelle prove speciali italiane dopo aver fatto i primi passi al Monzino. Hanno inoltre fatto conoscenza con la non facile Peugeot 207 S2000 che hanno condotto più che onorevolmente in porto, oltre a mettere all’asta le loro tute, realizzate appositamente per questo evento e autografate da tutti i big presenti, da Rossi a Cairoli, da Neuville a Mikkelsen, a Piero Longhi, Paolo Andreucci, Anna Andreussi al punto che è diventato un must aver autografato la tuta delle ragazze.

Oltre a Marco Gianesini, con Fabrizio Cattaneo a condividere l’avventura sulla Fiesta R5, uno degli habitué della gara monzese, oltre che uno dei piloti che spesso e volentieri vediamo in prova speciale nelle nostre zoneSiamo poi andati a seguire due dei piloti più veloci e importanti fra le storiche, ovvero Totò Riolo, affiancato da Francesco Rappa, tornato sulla Subaru Legacy e il tre volte campione europeo Lucio Da Zanche, che ha fatto sedere al suo fianco sulla Porsche 911 RS un rallista storico come Nicolò Imperio.

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi