Raduno Supercar Borgio Verezzi-Finalborgo. L’arte in movimento incontra la storia

0
Download PDF

BORGIO VEREZZI-FINALBORGO (SV), 31 agosto – Da millenni il genere umano tenta di definire e classificare l’arte. Anche se non si è arrivati, e forse mai si arriverà, ad una soluzione del dilemma, si è sempre cercato di elencare quali siano le arti e da sempre la scultura è entrata in questo catalogo. E lo stesso concetto di scultura ha subito decise evoluzioni nel tempo fino a includere al giorno d’oggi il design industriale, di cui l’automobile è uno degli aspetti più significativi.

Per questo motivo il secondo incontro proposto agli appassionati di Supercar dallo Sport Rally Team di Piero Capello, in programma fra Borgio Verezzi e Finalborgo il 19 e 20 settembre, ha per sottotitolo qualificante “arte in movimento”. Infatti le carrozzerie delle automobili, dal momento in cui si sono separate dal concetto di carrozza senza cavalli che caratterizzava i primi veicoli semoventi sul finire del XIX Secolo, hanno fatto della bellezza e capacità di emozionare uno dei loro punti forti, proprio come l’arte che ha per principale scopo di stimolare questi sentimenti. Non per nulla il famoso Museo d’Arte Moderna di New York (Mo.Ma) ha accolto fin dal 1951 nei suo padiglioni una Cisitalia 202, splendido esempio di arte in movimento realizzato nell’immediato dopoguerra da Pinin Farina.

Simili sculture in movimento approderanno sabato 19 e domenica 20 nelle due cittadine liguri, che vanno annoverate fra i borghi più belli d’Italia, con le loro casupole stette attorno alle vie cittadine che affondano la loro storia fino al XII secolo per Finalborgo e appena duecento anni dopo per Borgio Verezzi. Queste tranquille cittadine ospiteranno le supercar, vere sculture in movimento espressione del design automobilistico fra la fine del XX secolo e l’inizio del Terzo millennio, che sosteranno nel centro di Verezzi, sabato pomeriggio dalle ore 15.30 alle 17.00, mentre domenica 20 settembre sedici vetture attentamente selezionate saranno esposte dalle 9.30 alle 13.00 in quattro piazze di Finalborgo (Piazza Garibaldi, Piazza San Biagio, Via Aycardi e Piazza del tribunale), mentre la restante parte delle supercar sarà in esposizione a Porta Testa. La manifestazione è resa possibile grazie alla collaborazione con le amministrazioni comunali di Finale Ligure, di Borgio Verezzi e Magliolo, e di Finalborgo, l’associazione commercianti che promuove l’immagine di questo storico rione di Finale Ligure. I partecipanti al raduno saranno ospitati presso il Grand Hotel Pietra Ligure.

Lo scorso anno furono presenti cinquanta vetture da sogno, quali una Ferrari Enzo del 2005,  gioiello costruito in appena 400 esemplari in occasione del 55° anniversario della fondazione della Ferrari e dedicata al fondatore della Casa di Maranello, numerose altre vetture della Casa del Cavallino, Lamborghini, Maserati, Porsche, Lotus che offrirono una dimostrazione di arte dinamica nelle due giornate in cui fecero passerella fra Pietra Ligure e Loano. Per questa seconda edizione del Raduno Supercar, l’arte in movimento sposerà i borghi di Verezzi e Finalborgo, per un fine settimana ricco di emozioni.

Orari di esposizione pubblica delle vetture

Sabato 19 settembre – ore 15.30/17.00 – Verezzi

Domenica 20 settembre – ore 9.30/13.00 – Finalborgo

Download PDF
Condividi

Rispondi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.