Rally Day di Castiglione: Kim Daldini detta legge in Classe R3T

0
Download PDF

Vola lo svizzero imprendibile in classe. Buon inizio per Alessandro Cadei, mentre una foratura iniziale condiziona le prestazioni di Gianluca Caserza. Di Tommaso M. Valinotti. Foto ActionRace e Marco Ferrero

 

CASTIGLIONE TORINESE (TO), 29 ottobre – Concentrato sul successo assoluto, l’elvetico Kim Daldini domina da inizio alla fine la Classe R3T non lasciando il minimo spazio ai suoi avversari. Ottima prova di Alessandro Cadei-Claudio Bertotto che iniziano con ritmo garibaldino la gara inserendosi fra i migliori sette della classifica assoluta prima di scivolare indietro nella prova di Lauriano che con le sue troppe ripartenze condiziona le prestazioni della sua Citroën DS3.

Il Castiglione inizia sotto i peggiori auspici per l’altro pilota con licenza svizzera Gianluca Caserza, navigato dalla genovese Erika Badinelli, che fora nella Lauriano-1, paga 50” e finisce 101esimo assoluto. La rimonta dei portacolori della Lanterna Corse permette all’equipaggio della Clio di risalire sino alla 47esimna posizione assoluta. La rottura del differenziale costringe Fabio Rivaldi-Roberto Zambetti a fermarsi in parco assistenza di metà giornata dopo essere stati la terza forza in Classe R3T per tutta la mattinata.  

  • Iscritti 4, verificati 4, classificati 3, ritirati 1.
  • Vincitori Prove speciali: 5 Daldini-Rocca (1, 2, 3, ,4, 5)
  • Leader di classifica: 1-6 Daldini-Rocca
Download PDF
Condividi