Rally del Grappolo, suspense fino alla fine.

0
Download PDF

Di Tommaso M. Valinotti, Foto Valter Toso

SAN DAMIANO D’ASTI, 5 agosto – La gara astigiana è vissuta su binari di tensione agonistica dalla prima all’ultima prova. Anche se Luca Cantamessa ha dimostrato fin dall’inizio una certa superiorità nei confronti di un pilota di rango come lo svizzero Olivier Burri che ha nella sua esperienza anche le prove speciali del mondiale e numerose vittorie assolute, anche sulle strade italiane. Ma si sa. Anche i grandi campioni possono avere un attimo di incertezza ed è quanto è successo al pilota di Maretto, che molto corretto e sportivo come sempre, ha immediatamente dichiarato che l’errore era suo e di non andare a cercare nessun problema meccanico. Anche in questo i campioni si distinguono dal resto della gente.

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy