Rally delle Marche soddisfacente per Simone Baroncelli: gara densa di “acuti” sulla Peugeot 208 R2

0
Download PDF

Il portacolori della scuderia Jolly Racing Team protagonista nella classe R2B e sesto di categoria all’arrivo, al volante della Peugeot 208 condivisa con la copilota Simona Righetti. Foto RaceEmotion

Montale (Pistoia), 11 novembre 2019. L’obiettivo, quello di confermare le brillanti sensazioni espresse all’avvio della seconda metà della stagione sportiva, è stato centrato: Simone Baroncelli ha archiviato il Rally delle Marche, appuntamento inaugurale della serie Raceday  2019/2020 andato in scena nel fine settimana in provincia di Macerata, con una sesta posizione di classe R2B. Un risultato di alto contenuto che – in virtù di un elenco partenti che ha visto il pilota montalese confrontarsi in un plateau di ventitre competitor – gli ha garantito ampie prospettive in vista del prossimo impegno, il Tuscan Rewind.

Una posizione finale concretizzata al volante della Peugeot 208 R2 assistita dal punto di vista tecnico dal team G.F. Racing e condivisa con Simona Righetti, copilota divenuta costante nella programmazione agonistica del driver pistoiese, portacolori della scuderia Jolly Racing Team.

Una condotta dalla quale Simone Baroncelli ha potuto trarre conclusioni positive per quanto concerne l’affinamento del feeling con la vettura francese, al centro di riscontri in linea con le aspettative nelle due speciali affrontate sugli sterrati maceratesi:

E’ un risultato che ci soddisfa in pieno, quello raggiunto al Rally delle Marche – il commento di Simone Baroncelli sulla pedana d’arrivo – concretizzato grazie a riscontri che ci hanno visto, in diversi frangenti, vicini ai riferimenti di categoria. Una performance che ci ripaga ampiamente del ritiro subito ad inizio stagione, nella versione proposta dal Campionato Italiano Rally Terra e che alimenta tutto il buono offerto da quello che considero un anno da affrontare a scopo didattico. Sulla seconda prova speciale non siamo riusciti ad esprimere al meglio le nostre potenzialità ma, alla resa dei conti, credo che ci siano ampi presupposti per presentarci al Tuscan Rewind nelle migliori condizioni”.

Il prossimo impegno vedrà Simone Baroncelli impegnato sulla “terra” del Tuscan Rewind, ultimo appuntamento valido per il Campionato Italiano Rally, in programma dal 22 al 24 novembre. L’occasione per concludere degnamente la stagione agonistica, in linea con le prerogative espresse a margine della programmazione tricolore.

 

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy