Rally Friuli amaro per Andreis Vineis

0
Download PDF

Vineis_Rally_Friuli_2015_5 (Custom)CIVIDALE DEL FRIULI (UD) – Finale amaro al 51° rally del Friuli, sesta prova del Campionato Italiano Rally, per i portacolori di Cars For Fun. Andrea Vineis ed Alessio Rodi, in gara con il numero 35, sono stati costretti al ritiro a causa della rottura di un manicotto motore della loro Peugeot 208 R2.

Vineis_Rally_Friuli_2015_4 (Custom)“La sfortuna quest’anno non ci vuole abbandonare – commenta Andrea Vineisuna pietra ha lacerato uno dei manicotti che collegano il motore al radiatore costringendoci al ritiro causa surriscaldamento. Un vero peccato perché stavamo occupando la prima posizione di classe R2 con tempi vicini alla top ten assoluta, segno che sia il lavoro di messa a punto dell’auto che di sviluppo degli pneumatici Hankook stanno proseguendo nella direzione giusta. Pratico sport fin da quando sono piccolo e so che questi momenti no possono capitare, l’importante è metabolizzare e guardare avanti: ora pensiamo al Rally di Roma Capitale, una gara nuova tutta da scoprire dove possiamo fare bene.”

“Parcheggiare l’auto a bordo fa strada è sempre un dispiacere – prosegue Alessio Rodiil primo giorno siamo partiti con una scelta di gomme troppo morbida che ci ha penalizzato specialmente nelle prove diurne. Nella seconda tappa, grazie ai consigli dei tecnici ERTS, abbiamo montato gomme dure: una scelta ideale per conformazione delle prove e meteo. L’auto era molto reattiva e riuscivamo a spingere come volevamo. Anche se ci siamo ritirati rimane l’esperienza accumulata in una gara così impegnativa come il Rally del Friuli, stiamo crescendo e migliorando e non vogliamo di certo fermarci qui…”

Download PDF
Condividi

I Commenti sono Chiusi

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici e cookie di parti terze. Privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.